Amazon expanding in Eastern Europe

Amazon compra Whole Foods Market per 13,7 miliardi di dollari

by • 1 luglio 2017 • ESTERI, In evidenzaCommenti (0)185

Amazon, la società dell’omonimo sito di e-commerce, comprerà la catena di supermercati statunitense Whole Foods Market per 13,7 miliardi di dollari, circa 12,2 miliardi di euro: sarà la più grande acquisizione fatta da Amazon finora. Whole Foods, che è stata fondata nel 1978 e ha più di 460 punti vendita negli Stati Uniti, in Canada e nel Regno Unito, è specializzata nel cibo biologico. John Mackey, il confondatore della catena, continuerà a esserne l’amministratore delegato anche dopo l’acquisizione da parte di Amazon: è scritto nello stesso comunicato stampa di Amazon con cui l’accordo tra le due aziende è stato annunciato. Secondo le previsioni, l’acquisto dovrebbe essere completato nella seconda metà del 2017, se non dovesse arrivare un divieto governativo dovuto alle regole di antitrust.
Bloomberg spiega che Mackey ha deciso di vendere Whole Foods ad Amazon per poter conservare il suo posto e per non far cambiare la linea e la filosofia della catena di supermercati dopo che l’8 per cento dell’azienda era stato comprato in borsa dal fondo di investimenti Jana Partners, interessato a ristrutturare la società e ricavare soldi da una sua vendita. In un‘intervista rilasciata la settimana scorsa a Texas Monthly Mackey aveva definito le persone dietro Jana Partners degli «avidi bastardi». Whole Foods comunque aveva anche altri problemi, tra cui un calo dei profitti e le difficoltà dovute all’aumento di concorrenza da parte di negozi di frutta e verdura tradizionali.

Per quanto riguarda Amazon invece, l’acquisizione di Whole Foods fa parte di una strategia per riuscire a entrare nel commercio di frutta e verdura: sono anni che Amazon prova a espandersi in questo settore, senza aver ottenuto molto successo finora. Nel 2007 ha aperto il servizio di consegne di frutta e verdura Amazon Fresh a Seattle, la città in cui ha la sede, e tra il 2013 e il 2016 ha esteso il servizio ad altre città, compresa Londra. Grazie ai punti vendita di Whole Foods, Amazon potrà offrire un miglior servizio di consegne. In questo modo, spiega il New York Times, aumenterà la competizione tra Amazon e la grande catena di supermercati Walmart: entrambi, a partire da strutture diverse, vogliono «vendere qualsiasi cosa» e con l’avanzare di Amazon nel settore delle vendite da punti vendita fisici la minaccia per Walmart aumenterà.
________________________________________________________________
schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 400.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 giugno 2017)
_______________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>