Bonus bebè 2018, come cambia

by • 12 gennaio 2018 • In evidenza, SOCIALECommenti (0)241

In commissione bilancio della Camera è approdata, tra le altre cose, la riformulazione del pacchetto famiglia. In particolare, è stato approvato l’emendamento di Ap riformulato che limita l’estensione del bonus bebè al solo 2018.

Il bonus bebè verrà corrisposto fino al compimento del primo anno di età o, nel caso di adozioni, del primo anno d’ingresso nel nucleo familiare.

Secondo quanto stabilito dalla legge di Bilancio 2018, il bonus bebè 2018 avrà un valore di 80 euro al mese, 160 per le famiglie più povere, ma spetterà sino al compimento di 1 anno di età del bambino.

Attualmente, il bonus bebè spetta per ogni figlio nato, adottato (se minorenne) o in affido preadottivo tra il 1º gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017, ai genitori che possiedono i seguenti requisiti: cittadinanza italiana, di uno Stato europeo o di uno Stato extraeuropeo con regolare permesso di soggiorno; residenza in Italia; convivenza con il figlio; nucleo familiare in possesso di un reddito ai fini Isee non superiore a 25mila euro annui, per tutta la durata dell’assegno. L’incentivo viene corrisposto sotto forma di assegno.

Per i nati nel 2018, il bonus bebè consisterà in un incentivo mensile pari a 80 o a 160 euro mensili, a seconda dell’Isee della famiglia. La sua durata sarà pari a 1 anno.

Per ottenere il bonus bebè il genitore deve risultare in possesso di una dichiarazione Isee in corso di validità e deve poi presentare un’apposita domanda all’Inps. La domanda, insieme all’autocertificazione dei requisiti necessari, deve essere presentata entro 90 giorni dalla nascita o dall’ingresso del figlio adottato nel nucleo familiare.

________________________________________________________________
schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 400.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 giugno 2017)
_______________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *