Germany Oktoberfest Opening

Dal 17 settembre al 2 ottobre l’Oktoberfest

by • 1 ottobre 2016 • In evidenzaCommenti (0)351

Le dieci curiosità sull’Oktoberfest

Compie 206 anni ma li porta benissimo: l’Oktoberfest, la tradizionale festa tedesca dedicata alla birra, si svolge dal 17 settembre al 2 ottobre. Ci saranno donne dalle lunghe trecce bionde, l’abito con camicetta bianca e gonna ampia e uomini con baffone e cappello di feltro, ma anche tanto altro: ecco alcune curiosità da sapere.

1 – La festa nasce il 12 ottobre 1810 in occasione del matrimonio del principe Ludwing di Baviera (il futuro re Ludwing I) con la principessa Teresa di SaxeHildburghausen. Da allora, l’Oktoberfest si è tenuto ogni anno a Monaco di Baviera, eccetto per 24 volte in cui l’evento è saltato a causa di grandi epidemie e delle guerre mondiali. Per questi «salti» l’edizione 2016 sarà la 183esima.

2 – Ogni anno attira moltissime persone da tutto il mondo. L’edizione 2015 ha visto 5,9 milioni di visitatori. Un buon numero, se si pensa che le Olimpiadi a Londra nel 2012 hanno registrato 8,2 milioni di visite, mentre i Mondiali di calcio in Brasile nel 2014 3,4.

3 – Il top di visitatori è stato raggiunto, fino ad ora, nel 2011 con 6,9 milioni di amanti della birra.

4 – I tedeschi non lo chiamano Oktoberfest ma Wiesn, da Theresienwiese, il luogo dove si svolge la festa, in onore della principessa Teresa.

5 – Il WVPI è l’indice che registra l’andamento dei prezzi della birra all’Oktoberfest. Per l’edizione 2016 ci sarà un leggero aumento dei costi (3,7%). Un litro – che nel linguaggio «oktoberfestiano» si chiama «mass» – della bevanda fermentata più amata dai tedeschi può costare dai 10,54 euro ai 10,40.

6 – Quest’anno sono state introdotte nuove misure di sicurezza. Severamente vietati zaini o borse pesanti e controlli a tutti gli ingressi sono alla base dei provvedimenti. Il sindaco di Monaco di Baviera Josef Schmid spiega le motivazioni: «Sono misure di sicurezza regolate. Vogliamo reagire così ai recenti avvenimenti, senza però modificare la natura dell’Oktoberfest».

7 – Sarà proprio Josef Schmid ad avere l’onore di gridare «O’zapft is!» («E’ spillata!»), rito di iniziazione che precede ogni apertura dell’Oktoberfest dal 1950. Il sindaco della città, infatti, alle 12 in punto di ogni anno apre cerimoniosamente il primo barilotto di birra e solo dopo i cancelli vengono aperti ai visitatori.

8 – Il tendone più grande della fiera, il Hofbräu-Festhalle, può ospitare 11 mila persone. In totale ci sono 13 tendoni e si servono soltanto birre provenienti da sei birrifici di Monaco.

9 – Nel 1896, tra i lavoratori che resero possibile la festa, ci fu anche un giovanissimo Albert Einstein, che si occupò di avvitare le lampadine della tenda Schottenhamel.

10 – L’Oktoberfest non è per tutti. Se i ragazzi a partire dai 14 anni possono entrare serenamente – ma accompagnati da un adulto -, lo stesso non si può dire per Paris Hilton. L’ereditiera, infatti, è stata espulsa nel 2006, quando promosse una marca di vino in lattina senza il consenso degli organizzatori.
________________________________________________________________

COSTA PARADISO NEWS RAGGIUNGE 300.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 126 STATI E 910 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 1 settembre 2016)
________________________________________________________________

Questo sito usa i cookie per migliorare l’informazione.
Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare

Informazioni sui cookie

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Tre nuove rubriche sono state aggiunte al menu “AFFITTI, VENDITE, IL BARATTO” per i lettori che desiderano pubblicare gratuitamente i propri annunci.

Schermata 2014-12-12 alle 12.48.52
.
_______________________________________________________________
PER INSERIRE ANNUNCI GRATIS INVIARE FOTO E TESTO A
REDAZIONE@COSTAPARADISONEWS.IT
_______________________________________________________________
I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche “AFFITTI, VENDITE, IL BARATTO” sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia. Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.

______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>