2014-09-04T132136Z_1551320453_GM1EA941N7Q01_RTRMADP_3_ECB-RATES-k3s-U10801361688181gmB-1024x576@LaStampa.it

Draghi: a dicembre potremo delineare meglio il futuro

by • 11 novembre 2016 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti (0)327

Nessuna nuova, buone nuove. La Banca centrale europea lascia invariati i tassi di interesse e rinvia al prossimo consiglio direttivo qualunque decisione sull’eventuale allungamento del piano di allentamento monetario in scadenza a marzo dell’anno prossimo. Per la prima volta Mario Draghi dice che solo allora, giovedì 8 dicembre, i guardiani della moneta unica decideranno cosa ne sarà degli ottanta miliardi di titoli pubblici che ogni mese Francoforte acquista, contribuendo così a tenere bassi i rendimenti dei titoli italiani e non. «Non abbiamo discusso né di prolungamento, né di riduzione nel ritmo degli acquisti», ha detto il governatore Bce. «Chi ha scritto di una riduzione (il cosiddetto tapering) ha seguito le parole di qualcuno che non era informato sull’esatto stato della situazione e che non aveva idea».
Draghi semina qualche indizio su quel che potrebbe accadere a dicembre. Dice che comunque vada «è improbabile che la Bce sospenda da un giorno all’altro il programma», inoltre «una parte rilevante della discussione di oggi ha riguardato la possibilità che manchino titoli da acquistare per alcuni Paesi: si sono valutate varie possibilità». Un chiaro riferimento alla volontà di andare avanti con il programma.

Draghi è tra due fuochi: da un lato l’inflazione ha ripreso a salire ma ancora troppo lentamente, dall’altra ci sono le enormi incognite che pesano sull’economia e la politica europea, a partire dal referendum italiano. Il mondo finanziario tedesco preme per preparare la fine al programma, ma per il governatore Bce i tempi non sono maturi: sarebbe una doccia fredda su un Continente che non solo fatica a crescere, ma è attraversato da tensioni che in quel caso la Bce contribuirebbe ad alimentare.

Prendiamo il Portogallo, che rischia il taglio del rating sovrano: «In caso di downgrade i bond di Lisbona non saranno più utilizzabili come collaterali per le operazioni di politica monetaria della Bce», dice Draghi. Che accadrà allo spread con i Bund tedeschi? Ecco perché in attesa dell’otto dicembre il governatore italiano insiste con l’unica arma supplementare a disposizione, la persuasione: «Gli sforzi verso le riforme strutturali devono essere accelerati e aumentati in tutti i Paesi dell’area euro, così da ridurre la disoccupazione strutturale e aumentare il tasso di crescita potenziale». E che dire del calo dei prestiti in Spagna e Italia? «Problemi da non sovrastimare. Per molti mesi sono aumentati, comunque guardiamo ai dati aggregati». E ancora: che accadrebbe in caso di crisi di una grande banca europea come Deutsche Bank o Mps? L’azzeramento di azioni e obbligazioni non comporta rischi sistemici? «Le regole del bail-in consentono abbastanza flessibilità».
________________________________________________________________
schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS RAGGIUNGE 300.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 126 STATI E 910 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 1 settembre 2016)
_______________________________________________________________
Schermata 2016-09-01 alle 09.01.16
. PRIMI 20 STATI PER NUMERO DI CONTATTI
Schermata 2016-09-01 alle 10.02.02

3

5

4
_______________________________________________________________
I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito usa i cookie per migliorare l’informazione.
Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare

Informazioni sui cookie

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser
______________________________________________________________

.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>