Schermata 2016-05-18 alle 10.56.49

Gli sportelli della Banca di Sassari passano al Banco di Sardegna

by • 10 giugno 2016 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti (0)1109

Il progetto previsto dal Piano Industriale del Gruppo Bper 2015-2017 per il Banco di Sardegna e la Banca di Sassari, sarà operativo dal prossimo 23 maggio e avrà diverse implicazioni dal punto di vista politico, organizzativo e sul versante occupazionale.

La Banca di Sassari diventerà una “società prodotto” e valorizzerà le attività finora svolte dalla Divisione Consumer relative al Consumer Finance.

Tutti gli attuali clienti della vecchia Popolare vedranno passare automaticamente i propri rapporti, conti correnti, prestiti e finanziamenti al Banco di Sardegna.

Sul versante occupazionale 368 lavoratori, su un totale di 532 della Banca di Sassari, passeranno al Banco di Sardegna che avrà 2711 risorse (risultato che deriva dalla somma dei nuovi 368 con gli attuali 2343).

Alla nuova Banca di Sassari verranno assegnati 127 lavoratori (sono attualmente 90 quelli impiegati dalla Divisione Consumer). «Si tratta di un’importante semplificazione, spiega il direttore generale del Banco di Sardegna Giuseppe Cuccurese, che consentirà, dal punto di vista commerciale, il presidio unitario e ancora più radicato del territorio, la piena valorizzazione del capitale umano delle due banche e la massimizzazione dell’efficienza operativa, con importanti ricadute positive per i livelli di servizio per la clientela. Allo stesso tempo, aggiunge Cuccurese, nascerà nell’isola un centro di eccellenza a valenza nazionale per la monetica e per il credito al consumo, a riconoscimento del lavoro e dei risultati raggiunti in questi anni dalla Divisione Consumer della Banca di Sassari».
_____________________________________________________________

(ANSA) – CAGLIARI, 20 MAG 2016 – Dal 23 maggio le filiali della Banca di Sassari entreranno a far parte del Banco di Sardegna, assumendone il marchio ed il nome. Le due banche, che fanno parte della storia dell’Isola, sono entrate da tempo nel Gruppo Bper. La Banca di Sassari, però, dopo aver ceduto la rete degli sportelli non morirà, ma cambierà la sua “mission” e si trasformerà nel Centro nazionale di eccellenza, di tutto il Gruppo, per il credito al consumo.

“Viene ceduta tutta la rete nell’Isola, 55 filiali di cui una a Roma, per consentire una razionalizzazione delle strutture del Gruppo – ha spiegato all’ANSA il direttore generale della Banca di Sassari, Lucio Panti – I clienti devono stare tranquilli, la qualità dei servizi verrà mantenuta, anche perché parte della Direzione generale ed il personale delle filiali diventeranno risorse del Banco di Sardegna che sarà un istituto di credito ancora più forte sul territorio”.

Secondo il dirigente, inoltre, la Banca di Sassari si congeda a testa alta nel ruolo avuto sinora: “abbiamo avuto un ottimo bilancio 2015, chiuso con +5,7 milioni di euro di utile netto, mentre il primo trimestre 2016 è iniziato benissimo, frutto dell’impegno di tutto il personale”. Il futuro della Banca di Sassari sarà quindi nazionale: “Si focalizzerà sul credito al consumo – ha precisato Panti – e sulla moneta elettronica, la cosiddetta Monetica, in integrazione e al servizio di tutto il Gruppo Bper”.

Un giudizio positivo, su quella che è stata definita anche una “osmosi” fra gli sportelli, viene anche dal direttore generale del Banco di Sardegna, Giuseppe Cuccurese: “Ormai ci siamo, lunedì prossimo partiremo con grande entusiasmo e con la consapevolezza di dover rispondere in modo adeguato alle aspettative del mercato. Nel week end cambieranno le insegne e da lunedì la rete della Banca di Sassari verrà integrata in quella del Banco di Sardegna creando così un’unica realtà sarda di 347 sportelli”.

“Ci siamo preparati per tempo – ha osservato Cuccurese – prestando la massima attenzione agli aspetti più delicati, attivando una diffusa informazione al pubblico, a tutti i clienti delle filiali interessate dall’operazione di aggregazione, un allestimento degli sportelli idoneo ad accogliere le nuove realtà, l’ingaggio dei direttori e di tutto il personale delle due banche per assistere al meglio la clientela. Ci aspettiamo quindi che tutto funzioni per il verso giusto e che sia una operazione di successo, apprezzata, per i vantaggi che porterà, da tutti i soggetti coinvolti: clienti, territorio, azionisti, dipendenti”.
____________________________________________________________

bannerino_homepage

www.gruppobper.it

________________________________________________________________

Questo sito usa i cookie per migliorare l’informazione.
Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare

Informazioni sui cookie

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Costa Paradiso News raggiunge il prestigioso traguardo di 200.000 visualizzazioni di pagina, in 98 Stati e 588 località Italiane (Google analytics 10 feb 2015).

Tre nuove rubriche sono state aggiunte al menu “AFFITTI, VENDITE, IL BARATTO” per i lettori che desiderano pubblicare gratuitamente i propri annunci.

Schermata 2014-12-12 alle 12.48.52
.
_______________________________________________________________
PER INSERIRE ANNUNCI GRATIS INVIARE FOTO E TESTO A
REDAZIONE@COSTAPARADISONEWS.IT
_______________________________________________________________
I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche “AFFITTI, VENDITE, IL BARATTO” sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia. Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.

______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________

.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>