Le cartelle incomplete sono nulle

by • 17 maggio 2018 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti disabilitati su Le cartelle incomplete sono nulle198

Contestare una cartella esattoriale non è semplice. Chi vuole avviare una contestazione deve farlo quando riceve l’accertamento fiscale. Scaduti i termini, è possibile procedere qualora emerga un vizio di forma, come un difetto di motivazione. La cartella esattoriale incompleta, infatti, è nulla. E questo accade anche quando manca il criterio di calcolo degli interessi.

Di recente l’attenzione si è spostata proprio sull’omessa indicazione del criterio di calcolo degli interessi. La giurisprudenza ha annullato più volte le cartelle esattoriali perché prive degli elementi essenziali per consentire al contribuente una difesa completa, il contribuente infatti deve poter verificare l’attendibilità dei conteggi fatti dall’Agente della Riscossione senza affidarsi a calcoli fatti da altri. Con la sentenza n. 10481/2018 del 3 maggio 2018, la Cassazione ha ribadito proprio questo concetto.

Secondo la Cassazione è necessaria l’esplicitazione dei criteri di calcolo degli interessi, non conta siano rigidamente predeterminati per legge e quindi ricavabili tramite un semplice calcolo.

Già in passato, con le sentenze n. 15554/2017 e n. 8651/2009, la Cassazione ha sottolineato che, in tema di riscossione delle imposte sul reddito, la cartella di pagamento relativa a un debito tributario deve essere motivata e quindi completa di ogni elemento. In particolare, il contribuente deve essere messo in grado di verificare la correttezza del calcolo degli interessi. Deve quindi essere esplicitato il criterio di calcolo applicato dall’Esattore.

Se la cartella esattoriale è incompleta, bisogna proporre ricorso entro 60 giorni. Nel ricorso è necessario evidenziare che, nel calcolo degli interessi, l’Esattore non ha precisato in base a quali aliquote è arrivato, anno dopo anno, all’importo totale.

________________________________________________________________

PER ACCEDERE ALLE ULTIME NOTIZIE DAL VILLAGGIO

– ULTIME NOTIZIE

– RENDICONTI FINANZIARI MENSILI DELLA COMUNITÀ

– VERBALI DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

– VERBALI DELLE ASSEMBLEE DEI PARTECIPANTI

– ARCHIVIO NOTIZIE

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.