L’Unione Europea vieta le commissioni aggiuntive per le carta di credito

by • 26 gennaio 2018 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti (0)361

È entrata in vigore la Payment Services Directive 2, una direttiva della Commissione Europea che tra le altre cose vieta le commissioni extra per gli acquisti con carte di credito e toglie alle banche il diritto di essere le uniche proprietarie dei dati per le transazioni economiche dei propri clienti.

La parte della direttiva che riguarda le commissioni impedirà ad esempio ai siti di e-commerce di far pagare ai propri clienti dei costi di transazione per l’uso delle carte di credito: una pratica diffusa, ad esempio, dai siti delle compagnie aeree low cost che spesso fanno pagare tra i 5 e i 10 euro per completare un acquisto se il pagamento avviene con una carta. Inoltre i commercianti (non solo i negozi online) non potranno più far pagare delle commissioni al di fuori di quelle “regolari” per gli acquisti effettuati con carte di credito o di debito, anche se l’importo della transazione è molto basso.

La parte della direttiva che riguarda le banche permette alle persone di condividere i dati dei propri conti bancari con i servizi di pagamento online autorizzati, come quelli di alcune app. Questo permetterà ad esempio ai siti di e-commerce di prelevare denaro per un acquisto direttamente dai conti dei loro clienti invece che passare per una carta di credito. La direttiva impone anche nuove misure di sicurezza che i servizi di pagamento devono rispettare per tutelare i clienti e dei loro conti bancari.

________________________________________________________________
schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *