Miopia in aumento tra i giovani

by • 15 novembre 2018 • In evidenza, SALUTECommenti disabilitati su Miopia in aumento tra i giovani220

Nel nostro Paese sono 15 milioni le persone colpite da miopia. Questa patologia può portare diversi disturbi, come un forte mal di testa, un continuo bisogno di strizzare gli occhi o anche un fastidio durante l’esposizione alla luce. Anche internet ha la sua parte di colpa. Troppe ore passate davanti al computer o allo smartphone possono peggiorare la situazione. Basterebbe prestare più attenzione per cercare di limitare i danni visivi.

I dati dell’Organizzazione Mondiale della sanità, Oms, parlano di 253 milioni di disabili visivi sulla Terra, 217 milioni sarebbero ipovedenti e 36 milioni completamente ciechi. Secondo le previsioni di uno studio australiano, pubblicato sulla rivista Ophthalmology, nel 2050 il 50% dell’intera popolazione mondiale potrebbe soffrire di miopia. I maggiori a rischio sono i bambini, sempre più impegnati nell’utilizzo di computer e videogiochi.

Recenti studi “mostrano che la prevalenza della miopia all’età di 9 anni è già del 12%. Aumenta del 18% circa a 15 anni e raggiunge il 24% in età adulta”. Vi sarebbe una maggiore inclinazione nelle bambine. Si deve fare una differenziazione tra miopia acquisita e miopia ereditaria. Nel primo caso si suggerisce di seguire due consigli fondamentali, “far stare almeno un’ora al giorno i bimbi all’aria aperta, perché questo costringe l’occhio a utilizzare anche il campo visivo periferico, cosa molto importante, considerando che passano 6-8 ore al chiuso sui banchi di scuola”. Il secondo consiglio è quello di “utilizzare cellulari, pc e tablet, così come i libri, a distanza maggiore di 30 centimetri dagli occhi”.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.