Opere edili in casa senza burocrazia

by • 8 marzo 2018 • In evidenza, SOCIALECommenti disabilitati su Opere edili in casa senza burocrazia236

Il «glossario dell’edilizia libera», un elenco delle opere a burocrazia zero, che si possono avviare senza dovere bussare alle porte di un qualsiasi ufficio pubblico. Dal rifacimento dell’intonaco all’istallazione di lampioni, dalla riparazione di ascensori al tirare su un muretto in giardino. Finora la materia non era chiara, lasciata all’interpretazione del singolo amministratore. Alla fine ogni Comune aveva la sua ricetta e spesso il cittadino che doveva fare semplici interventi si ritrovava alle prese con file e consulenze.

La lista è snella, una decina di pagine per un totale di 58 voci, quindi non vuole essere esaustiva ma, almeno questo è l’obiettivo, dare un orientamento a chi è del settore o deve fare lavori in casa. Il vademucum con le principali attività a regime libero viaggia insieme a un decreto dei ministeri delle Infrastrutture e della Pubblica Amministrazione. Pacchetto che sarà presentato in Conferenza unificata, serve infatti l’accordo con gli enti locali. Il tutto discende dalla riforma Madia, che ha previsto una serie di semplificazioni, anche sulle attività commerciali (moduli standard, silenzio-assenso, super-Scia).

L’elenco in questione è l’ultimo derivato ma forse il più rilevante per i singoli e le famiglie. Basterà consultarlo per non avere più dubbi su quando un’opera è libera da autorizzazioni e altre pratiche, sempre nel rispetto delle norme come quelle anti-sismiche, igienico-sanitarie, o sulla sicurezza e delle prescrizioni urbanistiche comunali. Sbirciando il documento, la manutenzione ordinaria, ad esempio riparazioni o rinnovamenti, sono svincolati se l’oggetto in questione è una grondaia, il mattonato del viale, parapetti, infissi interni od esterni.

Se l’intento sta nell’eliminare una barriera architettonica allora c’è il via libera alla costruzione di rampe e montacarichi. È `free´ anche l’istallazione di pannelli solari e la messa a norma o l’efficientamento dell’impianto elettrico o di climatizzazione. E lo stesso vale per «aree ludiche» ed «elementi di arredo» nei giardini: dal barbecue in muratura alla fontana, passando per il ripostiglio. Ammessi anche il gazebo e il pergolato, purché siano di proporzioni contenute e non fissati a terra.

________________________________________________________________
schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.