NECESSITA’ IMPROROGABILI

ABOLIZIONE di tutti gli attuali organi amministrativi e di controllo

1) Nuova veste giuridica del villaggio :
CONDOMINIO – SUPER CONDOMINIO

2) Istituzione di un NUOVO ORGANO DIRETTIVO composto da soli tre componenti eletti dall’Assemblea.
Requisiti essenziali per candidarsi : Essere proprietario di immobile a Costa Paradiso da almeno 5 anni, non svolgere attività imprenditoriale nel villaggio, età non superiore a 60 anni, laurea in giurisprudenza, economia o informatica.

Il NUOVO ORGANO DIRETTIVO avrà durata di 4 anni e dovrà risultare assortito per competenze nelle tre discipline sopra elencate (giurisprudenza, economia, informatica). I componenti del Direttivo avranno responsabilità paritetiche, si coordineranno autonomamente con l’obbligo di pubblicare in rete gli argomenti ed i dettagli che intendono discutere e deliberare.
Non è previsto un Presidente con ampi poteri
.

La funzione di servizio a loro attribuita dall’Assemblea, per la quale volontariamente si accetta di assumerne la responsabilità, non è retribuita, a solo titolo di rimborso spese forfettario senza obbligo di rendiconto, per l’utilizzo di eventuali mezzi propri (telefono – autovettura – internet etc.), verrà riconosciuto ad ogni singolo componente mille euro all’anno, da liquidare in due rate semestrali posticipate.
CDR e CTA aboliti essendo affidata al Nuovo Organo Direttivo la funzione di controllo.

3) La gestione affidata ad un Amministratore retribuito, da assumere con contratto a termine, che ha la responsabilità giuridica dell’azione amministrativa e ne risponde direttamente al Direttivo.
Requisiti essenziali per la candidatura da sottoporre all’approvazione Assembleare prima ancora dell’assunzione : Non essere proprietario di immobile a Costa Paradiso, non svolgere attività imprenditoriale nel villaggio, età non superiore a 45 anni, laurea indirizzo giurisprudenza – economia – informatica, inglese fluente, informatica avanzata, residenza Comune di Trinità d’Agultu & Vignola (titolo preferenziale disponibilità a risiedere all’interno del villaggio).

4) TRASPARENZA : Indipendentemente dal Nuovo Organo Amministrativo, l’Assemblea obbligherà l’Amministratore alla pubblicazione in rete della prima nota di cassa con cadenza giornaliera, e degli estratti conti bancari con cadenza mensile. NESSUN UTILIZZO DI CREDIT CARD.

Questi cambiamenti possono essere realizzati all’istante e rappresenterebbero l’inizio di una gestione con bilanci decifrabili, di organismi dirigenti eletti e funzionanti secondo il codice civile.

Pasquale Ferrara

_______________________________________________________________________

Assunta la figura di Condominio – Super Condominio si potrebbero sottoporre all’Assemblea iniziative commerciali per ridurre gli attuali oneri a carico dei Proprietari.

A solo titolo esemplificativo il Condominio potrebbe assumere incarichi di gestire unità immobiliari all’interno del villaggio per affitti stagionali; nei mesi di bassa stagione promuovere l’accoglienza e la sistemazione di iniziative sportive e culturali tipo campionati Regionali e Nazionali di scacchi, gare di go kart, motocross, pesca d’altura, mercatini, raduni, eventi Religiosi, mostre di pittura e premi letterari, convegni aziendali etc.

Altra fonte di reddito (sempre su delibere assembleari) l’utilizzo dell’enorme territorio, di proprietà della Comunità oltre la sbarra d’ingresso, per ospitare impianti fotovoltaici che da soli potrebbero addirittura coprire l’intero fabbisogno finanziario per la manutenzione del villaggio.

.