Seattle approva una tassa per aiutare i senzatetto della città

by • 17 maggio 2018 • ESTERI, Visualizza in HomeCommenti disabilitati su Seattle approva una tassa per aiutare i senzatetto della città136

A Seattle (USA) la firma da parte del sindaco, Jenny Durkan, sulla nuova tassa riservata alle grandi corporazioni e che andrà ad aiutare i senzatetto.

Questa nuova tassa, soprannominata “Amazon Tax”, chiamata così proprio per la contrarietà di Amazon alla decisione dei consiglio di Seattle.

La nuova misura impone una tassa su ogni dipendente delle grandi corporation con sede nella città con un fatturato di più di 20 milioni di dollari l’anno. Tra le grandi aziende con sede nella capitale dello Stato di Washington, anche Amazon, di Jeff Bezos che, per boicottare la scelta del comune di Seattle, ha deciso di sospendere i lavori di espansione della sua sede.

Il compromesso è arrivato sulla cifra tolta per ogni singolo dipendente. Non più 540 dollari, come quelli previsti dalla bozza iniziale della legge, ma 275 dollari. In quel caso, anche il sindaco aveva ritenuto eccessiva la misura. “Questa legge ci aiuterà ad affrontare la crisi dei senzatetto senza mettere a rischio importanti posti di lavoro”.

Un equilibrio complicato. Da un lato ci sono le famiglie di senzatetto, aumentate a causa del boom dei costi degli affitti di Seattle. Dall’altro lato, la tutela delle aziende. Più tasse faranno scappare le corporation che hanno sede in città, facendole scivolare altrove. Con un danno quindi anche all’occupazione.

La misura, per ora, prevede una durata di cinque anni in cui il comune di Seattle prevede di incassare 47 milioni di dollari all’anno. Questi soldi serviranno ad aumentare i servizi per i senzatetto e a incrementare i progetti di edilizia popolare. Ma tutto in cinque anni: una finestra temporale non prevista dalla proposta di legge che invece non voleva l’imposizione di un termine.

Adesso, gli occhi sono puntati sulle prossime mosse di Jeff Bezos. Amazon non solo aveva bloccato i lavori di allargamento del suo quartier generale, ma ha anche prospettato l’ipotesi di fermare altri progetti, di fatto congelando i suoi investimenti in città. Il loro punto di vista è chiaro: le tasse che già pagano nel comune in cui hanno sede devono servire a coprire i costi dei servizi sociali. Il punto di vista del comune, invece, è che questa tassa serva a togliere qualcosa a chi fattura decine di milioni di dollari per sopperire alle carenze dei servizi comunali.

“Siamo molto preoccupati per il futuro creato dall’approccio e dalla retorica ostile del consiglio nei confronti delle aziende più grandi che ci costringe a mettere in discussione la nostra crescita in questa città”, ha tuonato il vice presidente di Amazon, Drew Herdener. “La città non ha un problema di ricavi”, dice il manager, ma “ha un problema di efficienza nelle spese“.

________________________________________________________________

PER ACCEDERE ALLE ULTIME NOTIZIE DAL VILLAGGIO

– ULTIME NOTIZIE

– RENDICONTI FINANZIARI MENSILI DELLA COMUNITÀ

– VERBALI DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

– VERBALI DELLE ASSEMBLEE DEI PARTECIPANTI

– ARCHIVIO NOTIZIE

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.