Studente di 16 anni, inventa una connessione a banda ultra larga laser

by • 7 ottobre 2016 • In evidenzaCommenti (0)365

Valerio Pagliarino, studente al Liceo Scientifico di Asti, si è aggiudicato il primo premio della ventottesima edizione del Concorso per giovani scienziati della Commissione UE.
Il ragazzo aveva un problema con la connessione internet nel suo paese, Castelnuovo Calcea, che era stato sottovalutato, come al solito, dai grandi del settore. Ha così deciso di cercare di risolvere il problema in maniera autonoma, ideando la connessione a banda ultra larga laser.

Seguito da una professoressa, il giovane ha avuto un’idea giusta ed originale. L’idea è nata con l’obiettivo di colmare i Gap delle connessioni web che separano aree più isolate. La sua invenzione permetterà di aumentare la banda larga, con la possibilità di portarla anche nei piccoli centri dove è ancora assente o presente ad alti costi. “Posare la fibra ottica costa 1000 euro al metro, il mio #LaserWAN abbatte i costi di 100 volte. Ogni chilometro per servire 100 utenze costerebbe 10 mila euro.”

Questa sarebbe una soluzione semplice e geniale per eliminare il “digital divide” che affligge gran parte del territorio italiano. Una fibra ottica virtuale, grazie alla tecnologia laser, utilizzando le linee ad alta tensione già esistenti. Il sistema prevede il montaggio di ricetrasmettitori nelle linee ad alta tensione, in grado di scambiare fasci di luce contenenti informazioni. Già molti investitori sono pronti a svilupparlo: la formula appare vantaggiosa soprattutto nelle aree a minor densità abitativa, dove il cablaggio con le fibre ottiche è economicamente più impegnativo.

Ottima invenzione questa, da parte di un giovane italiano, che non ha alcuna intenzione di fermarsi qui. Pensa infatti di sviluppare nuovi progetti in futuro. Il commissario UE alla ricerca, Carlos Moedas, ha affermato: “A questa competizione hanno partecipato 138 giovani ricercatori venuti a Bruxelles con brillanti idee innovative. Ci sono tanti cervelli brillanti che hanno anche determinazione e capacità per trasformare i propri sogni in realtà! Spero sia una nuova generazione di scienziati”.
________________________________________________________________

COSTA PARADISO NEWS RAGGIUNGE 300.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 126 STATI E 910 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 1 settembre 2016)
________________________________________________________________

Questo sito usa i cookie per migliorare l’informazione.
Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare

Informazioni sui cookie

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Tre nuove rubriche sono state aggiunte al menu “AFFITTI, VENDITE, IL BARATTO” per i lettori che desiderano pubblicare gratuitamente i propri annunci.

Schermata 2014-12-12 alle 12.48.52
.
_______________________________________________________________
PER INSERIRE ANNUNCI GRATIS INVIARE FOTO E TESTO A
REDAZIONE@COSTAPARADISONEWS.IT
_______________________________________________________________
I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche “AFFITTI, VENDITE, IL BARATTO” sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia. Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.

______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *