Vuoi vincere la tua inerzia? Fai così…

by • 30 luglio 2017 • In evidenza, SOCIALECommenti (0)305

“Basta! Cambierò! Giuro che, da domani, cambierò!”. Quante volte lo diciamo, a noi stessi e a chi ci è vicino. È la frase tipica dei momenti di difficoltà, nei quali capiamo che “così” non si può più andare avanti. Ci rendiamo conto, di fronte all’ennesimo rimprovero o pessimo risultato, di avere delle responsabilità dirette in quel che si è creato: ad esempio stiamo esagerando coi ritmi lavorativi, oppure stiamo diventando troppo egocentrici nella vita di coppia, o stiamo trascurando la salute; continuiamo a cadere negli stessi errori come se non apprendessimo nulla dalle esperienze precedenti. Qualcosa scatta dentro di noi e ci fa dire che “questa volta” è davvero il momento di cambiare. Non come le altre volte in cui abbiamo fatto proclami e non è cambiato nulla….

Un progetto da costruire, un sogno da realizzare, una meta da conquistare: se riusciamo a viverli con slancio autentico e non come percorsi obbligati aiutano a vivere meglio la nostra esistenza, poiché forniscono un surplus di motivazione, di senso e di entusiasmo. Tuttavia, affinché questo connubio tra presente e futuro si realizzi, è necessario che il passato non si intrometta inquinandolo di elementi anacronistici. Un’eventualità che purtroppo è più frequente di quanto non sembri. C’è, ad esempio chi, a vent’anni, si mise in mente di “spaccare il mondo” per dimostrare il proprio valore e si ritrova oggi, a quaranta, a perseguire in automatico la stessa idea, anche se quasi sicuramente, nell’intimo, non gli interessa più. C’è chi inseguiva una certa immagine ideale di sé (carica di valori morali, estetici, mentali…) e oggi persevera a testa bassa nell’inseguimento, anche se il malessere che ogni tanto lo attanaglia gli dice che ormai non gli appartiene più.

Abbandona i traguardi superati

Senza accorgersene, può capitare di inseguire oggi traguardi (carriera, status, risultati, immagine, collezioni…) che erano significativi un tempo, ma che ora non corrispondono più alle nostre reali esigenze. Si è messa in campo tanta dedizione e fatica per star dietro a tutto questo, che abbandonare l’obiettivo appare doloroso e dà la sensazione di aver buttato via del tempo. In realtà, il tempo buttato è quello che inizia dal momento in cui ciò che inseguiamo non ci appartiene più. Per questo è necessario fare ogni tanto una ricognizione del panorama di speranze, valori e traguardi che impregnano le nostre azioni. Alcuni verranno confermati, molti altri vanno aboliti senza rimpianti.

I benefici immediati

– Eviti di perdere tempo e di sentirti beffato dalla vita.

– Ti ripari dal non senso e dalla depressione.

– Ti senti davvero “sul pezzo” e ricarichi l’entusiasmo.

– Fornisci il terreno migliore alla creatività.

La guida pratica

Prevale la voglia o la fatica?
Per sapere se inseguiamo progetti ancora attuali, chiediamoci se, nel farlo, l’entusiasmo prevale sulla fatica, se ci sentiamo ricchi di senso oppure stanchi e svuotati, se proviamo ancora felicità oppure ci chiediamo: “Chi me lo fa fare?”. Se le risposte coincidono con la seconda parte delle domande, c’è qualcosa di ormai obsoleto in ciò che facciamo.

Cosa dicono i tuoi sogni?
A volte si è così identificati in ciò che si fa che è difficile capire se ci appartiene ancora oppure no. In questi casi è utilissimo cercare di ricordare i sogni e scriverli, per sapere cosa prova il nostro inconscio. Lì c’è sicuramente la verità. Possiamo chiedere aiuto a uno psicoterapeuta del profondo, che conosce i simboli onirici.

Cosa accade se cambi strada?
Se i vecchi progetti sono inattuali ci deve essere un cambiamento, perchè siamo cambiati noi. Qualcosa va aggiornato, nei contenuti o nelle modalità con cui stiamo perseguendo la nostra idea. E per capire se l’aggiornamento è quello giusto, basta vedere se produce in noi entusiasmo e voglia di seguirlo.

________________________________________________________________
schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 400.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 giugno 2017)
_______________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *