2 milioni a letto con febbre

by • 14 febbraio 2019 • In evidenza, SALUTECommenti disabilitati su 2 milioni a letto con febbre26

L’influenza continua a mietere vittime, aumentano i casi in tutta Italia, e purtroppo sono stati registrati anche 15 decessi. Intanto, il nuovo gelo previsto per la prossima settimana già in arrivo da domani, non faciliterà presto le cose.

63 casi gravi di influenza in questo inizio di 2019, tutti riguardanti over 65, ed è tra questi casi gravi che si sono verificati anche i 15 decessi già menzionati. Gli italiani a letto sono aumentati nella seconda settimana di gennaio, ben 431.000 vittime del virus. Dal punto di vista virologico, è predominante il ceppo A, in particolare l’Ah1n1, mentre i ceppi B non stanno circolando. La stagione invernale sta registrando un record che è destinato comunque ad essere ancora corretto, siamo ora a circa 2.246.000, ma il numero degli italiani colpiti dall’influenza arriverà in previsione oltre i 5 milioni.

Antonino Bella, responsabile sorveglianza Influnet, afferma che tale aumento era già stato preventivato, così come sono da mettere in preventivo nuovi casi visto il grande freddo che ancora ci attende. Ecco quanto rilasciato dal Bella all’Ansa: “È un aumento atteso. I contagi come di consueto dopo le feste iniziano a salire in modo deciso ma ancora non siamo al periodo del picco, che ci attendiamo tra un paio di settimana. Si tratta di un’epidemia più contenuta degli anni scorsi, di bassa intensità e questo potrebbe anche esser dovuto a una maggiore adesione alle vaccinazioni. Ma è presto per tirare le somme, i virus influenzali sono mutevoli e poco prevedibili”.

I sintomi sono quelli classici, dalla febbre, ai dolori ossei, al mal di testa e alla tosse secca, passando naturalmente per l’inevitabile raffreddore. Purtroppo, ancora oggi molti italiani si affidano agli antibiotici, mentre la migliore cura rimane, salvo casi gravi, affidarsi agli antipiretici. Naturalmente, ad intensificare il numero di vittime ci pensa l’inevitabile contagio, ecco il consiglio di Bella in merito: “Per evitare il contagio l’unico modo sarebbe l’isolamento: visto che non è possibile, un utile consiglio è lavare spesso le mani e evitare il più possibile luoghi senza ricircolo di aria”.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.