Cinque regole per un 2019 in salute

by • 4 gennaio 2019 • In evidenza, VINO & CIBOCommenti disabilitati su Cinque regole per un 2019 in salute78

Per condurre uno stile di vita sano bisogna rispettare delle semplici e facili regole da concretizzare.

Uno degli obiettivi da perseguire per l’Anno nuovo è quello di migliorare le proprie condizioni di salute. Il cambiamento avviene a tavola seguendo un’alimentazione equilibrata che includa il consumo di alimenti genuini e di qualità. A ribadirlo è l’Organizzazione Mondiale della Sanità che in questi giorni ha stilato un decalogo di cinque regole d’oro.

Quello dell’Oms è una sorta di lista dei buoni propositi per il 2019 da tenere a mente per un’alimentazione sana, che va sempre affiancata a un po’ di attività fisica, e per una vita più lunga. Ciò che mangiamo e beviamo, infatti, può influenzare la capacità del nostro corpo di combattere le infezioni, nonché la probabilità di sviluppare problemi di salute come l’obesità, le malattie cardiache, il diabete e diversi tipi di cancro.

Ecco le cinque regole da rispettare a tavola per un 2019 in salute:
1)Variare gli alimenti: i nostri corpi sono complessi e nessun singolo alimento contiene tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno. Le nostre diete devono quindi contenere una grande varietà di cibi freschi. Occorre consumare quotidianamente grano, mais, riso e patate, legumi come lenticchie e fagioli, molta frutta fresca e verdura, e alimenti di origine animale (carne, pesce, uova e latte). È bene prediligere cibi integrali e non raffinati;

2) Moderare il consumo di sale: la maggior parte delle persone in tutto il mondo mangia troppo sale. Il limite raccomandato dall’Oms è di 5 grammi (equivalente a un cucchiaino) al giorno. E anche se non lo aggiungiamo a ciò che cuciniamo, dobbiamo sapere che il sale è presente negli alimenti o nelle bevande industriali, spesso in quantità elevate. Uno dei consigli di vitale importanza è rimuovere i condimenti salati dalla nostra tavola;

3) Ridurre il consumo di grassi e oli: I grassi trans industriali sono i più pericolosi per la salute perché aumentano il rischio di infarto del 30%. Per questo l’Oms consiglia di sostituire burro, strutto e lardo con oli più sani come quello di soia, colza, mais o girasole. Preferire la carne bianca alla carne rossa come pollame, o pesce. Eliminare comunque il grasso visibile dalla carne e limitare il consumo di quella lavorata;

4) Limitare gli zuccheri: come per il sale, occorre limitare l’assunzione di dolci e bevande come bibite gassate, succhi di frutta, acqua aromatizzata, energy drink, tè e caffè pronti da bere e bevande al latte aromatizzate;

5) Evitare l’abuso di alcol: l’Oms avverte che non esiste un livello sicuro di consumo di alcol. Per molte persone anche pochissimi alcolici possono essere associati a significativi rischi per la salute. Non si dovrebbe poi bere alcolici in gravidanza o in fase di allattamento o con l’assuzione di farmaci.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.