Da settembre 2019 i conti corrente sempre più controllati

by • 6 luglio 2019 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti disabilitati su Da settembre 2019 i conti corrente sempre più controllati223

Si intensifica la lotta al riciclaggio e all’evasione fiscale attraverso le movimentazioni dei conti correnti. Tutti i movimenti di prelevamento contanti superiori a 1.000 euro potrebbero diventare sospetti. Da settembre 2019 entra in vigore la legge che prevede per banche, poste e intermediari finanziari di segnalare all’Ufficio Informazioni Finanziarie (Uif) presso la Banca d’Italia tutti i prelevamenti di denaro contante superiori a 10.000 euro o anche quelli di importo inferiore, fino a 1.000 euro, qualora la somma di essi possa concorrere al raggiungimento di tale soglia in un breve lasso di tempo.

Banche e Poste segnaleranno i movimenti sospetti
Banche e Poste, quindi, non solo comunicheranno i saldi e i movimenti di conto corrente all’Agenzia delle Entrate da incrociare con il redditometro, ma anche i movimenti di denaro sospetto all’Uif, la cui banca dati sarà utilizzata per la lotta al riciclaggio di denaro sporco. La misura dovrebbe intensificare anche la lotta all’evasione fiscale e a impedire che l’uso del contante sia finalizzato ad attività illecite. Di pari passo, il governo sta adottando anche misure preventive per far emergere il denaro sporco dalle cassette di sicurezza imponendo una tassa una tantum su base volontaria.

La lotta al riciclaggio
Il controllo sui capitali con comunicazione al Uif non è una novità. Era già previsto dal decreto legislativo di due anni fa (D.lgs. n. 90/2017) che però verrà attuato proprio in questi giorni. Sarà a discrezione delle banche segnalare o meno movimenti sospetti fino a 10.000 euro, mentre diventerà obbligatorio farlo sopra tale soglia. Dopo di che il monitoraggio automatico operato dalla task force di Bankitalia non avrà scopi rivolti a perseguire l’evasione fiscale, ma finalità di contrasto alla commissione di reati come il riciclaggio, l’usura e l’abusivismo finanziario. La Banca d’Italia potrà comunque segnalare all’Agenzia delle Entrate la lista dei nominativi “sospetti” anche di evasione fiscale in base alle informazioni ricevute e monitorate.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 509.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 138 STATI E 1026 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 31 maggio 2019)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.