Draghi: “Ottimista sul futuro dell’Europa”

by • 25 ottobre 2019 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti disabilitati su Draghi: “Ottimista sul futuro dell’Europa”145

«L’euro è più popolare che mai», casomai sono quelli che dubitavano della costruzione europea «ad essere messi in discussione», dice Mario Draghi. Il presidente della Bce, nel giorno in cui il rettore dell’Università Cattolica, Franco Anelli, gli conferisce la laurea honoris causa in Economia, si dichiara «ottimista sul futuro dell’Europa». «Penso che col tempo essere parte dell’Ue e dell’Unione monetaria sia diventato normale per gran parte dei cittadini». Anzi: «Il sostegno all’Unione europea tocca i valori più alti registrati dall’inizio della crisi. Nei dibattiti sul futuro dell’Europa si discute sempre meno se la sua esistenza abbia senso e assai di più sulla via migliore per avanzare. Su queste basi la nostra Unione può durare e prosperare».

Nell’aula magna dell’Università Cattolica di Milano scoppia un lungo applauso per Draghi al termine della sua prolusione. «Il pubblico sembra conferirle anche la lode», scherza il rettore Anelli. In vista della conclusione del suo mandato a Francoforte, Draghi coglie l’occasione «per sollevare lo sguardo dalle incombenze quotidiane» e «riflettere sull’esperienza fatta nella speranza che le lezioni apprese possano essere utili per altri».

E tale occasione, di fronte a una platea più che altro di studenti, si rivela propizia per Draghi per fare un bilancio. «La creazione dell’Unione europea, l’introduzione dell’euro e l’attività della Bce hanno incontrato molti ostacoli e dovuto fronteggiare molte critiche», dice il numero uno dell’Eurotower. Tali istituzioni però «hanno dimostrato nondimeno il loro valore; oggi sono coloro che dubitavano a essere messi in discussione. Ciò riflette lo sviluppo normale delle unioni monetarie, che è lento, non lineare, accidentato».
Sbagliato sostenere che la Bce abbia alimentato le disuguaglianze. Draghi spiega che «una dettagliata analisi basata sull’evidenza ha mostrato che le preoccupazioni che le politiche non convenzionali peggiorano l’ineguaglianza erano infondate e questo ha rafforzato la risolutezza della Bce nel perseguire il suo percorso di politica monetaria».

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 509.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 138 STATI E 1026 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 31 maggio 2019)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.