Il fenomeno che rovina le relazioni

by • 1 novembre 2019 • In evidenza, SOCIALECommenti disabilitati su Il fenomeno che rovina le relazioni143

I rapporti interpersonali e amorosi sono messi alla prova ogni giorno. Per un fenomeno che si chiama phubbing. Notifiche, tag, richieste d’amicizie. Costantemente c’è una tentazione virtuale dietro l’angolo. O solo la mera noia. O la fissazione di essere sempre connessi.

Secondo una ricerca negli States, un americano medio controlla il suo smartphone ogni sei minuti e mezzo.
Cioè 150 volte al giorno. Questo viene definito phubbling. Una moda. Un fenomeno di massa. Un’ossessione. Il phubbing è colui che, anche se è in compagnia, non cessa con le sue attività sui social media.

James Roberts e Meredith David hanno condotto uno studio esplicativo. Si chiama “La mia vita è diventata la principale distrazione dal telefono”. La ricerca afferma che il 46,3% degli intervistati ha dichiarato di essere vittima del phubbling. Si viene snobbati letteralmente per controllare il cellulare. Questo atteggiamento è una vera e propria minaccia per le relazioni. Oltre che una forma di maleducazione.

Sicuramente gli smartphone sono parte integrante per la comunicazione. Tuttavia c’è il rischio che i telefoni facciano più male che bene. Essere messi da parte per aggiornare le notifiche non è affatto piacevole.
Lo studio dimostra anche altro. Se non si è felici in amore, probabilmente non si è soddisfatti neanche nella vita. Questo va a creare quindi un effetto domino devastante. E non si è lontani dal parlare di depressione.

Ed è inutile nascondersi dietro un dito. Potenzialmente tutti siamo phubbing.
Piazziamo il nostro smartphone sul tavolo durante l’aperitivo e la cena. A tavola con i parenti e sul letto mentre siamo insieme al nostro partner. Sempre secondo la ricerca, il 36,6% ammette che si sente molto triste perché non riceve le giuste attenzioni dal partner e il 22,6% ha avuto problemi nella relazione.

«Quel che abbiamo scoperto è che quando qualcuno percepisce che il proprio partner lo sta ignorando dedicandosi al telefono, questo crea dei conflitti e conduce a più bassi livelli di soddisfazione nella relazione». È quanto afferma Roberts.

Insomma, si potrebbe definire come la teoria del conflitto da smartphone. Ovvero, il dispositivo crea ostilità. Questa lotta si piazza in mezzo alla coppia e crea sofferenza e insoddisfazione. Soluzioni? Spegneteli. Che se non controllate il vostro feed per 15 minuti non succede nulla.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 509.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 138 STATI E 1026 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 31 maggio 2019)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.