La colpa è dei cotton fioc

by • 1 giugno 2019 • SALUTE, Visualizza in HomeCommenti disabilitati su La colpa è dei cotton fioc83

Spesso, durante la propria beauty routine, si commettono errori che potrebbero portare a spiacevoli conseguenze. Che dire, ad esempio, dei cotton fioc? Può capitare di fare un uso improprio di questi bastoncini ovattati. Il rischio è quello di provocarsi delle gravi lesioni. Vanno infatti usati con la massima cautela. La maggioranza delle persone tende a spingerli in maniera pericolosa all’interno delle orecchie. Anziché rimuovere il cerume lo spingono in fondo, verso il timpano.

Il cerume però non è un nemico da combattere, anzi. La sua presenza serve a proteggere, nonché a mantenere pulito, il canale uditivo. Molte persone pensano che il cerume sia sporco, ma è naturale ed è importante.

Sì alle gocce a base di bicarbonato
Quale potrebbe essere dunque il metodo più sicuro per pulire il canale uditivo. Si inizia con una o due dosi al giorno di gocce a base di bicarbonato per poi ridurre la somministrazione del prodotto a una volta alla settimana, il tutto va ripetuto per circa 2-5 mesi. Una valida alternativa sono le gocce a base di olio di oliva. Quando però, con l’avanzare dell’età, il cerume diventa più duro e secco, meglio rivolgersi a un esperto al fine di capire come trattarlo.

I metodi da evitare
Tra i metodi da evitare figurano i lavaggi con la siringa. Se usata in modo errato, c’è il rischio che si possa perforare il timpano. No anche alla candela o cono che dire si voglia che, una volta accesa e inserita nell’orecchio, dovrebbe estrarre il cerume. E’ una pessima idea. Oltre al pericolo di ustioni, il rischio è che la cera si depositi all’interno dell’orecchio.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.