Organizzare un matrimonio è più difficile di 20 anni fa

by • 12 aprile 2019 • In evidenza, SOCIALECommenti disabilitati su Organizzare un matrimonio è più difficile di 20 anni fa43

Una ricerca su 2000 inglesi sposati ha rilevato come due su cinque credano che organizzare il matrimonio sia più difficile di 20 anni fa.

Il 39% di loro pensa che sia come avere un secondo lavoro.

Dal punto di vista delle ore impiegate è stato calcolato che nove ore di media sono state impiegate nella scelta degli invitati.

Sei ore alla scelta dei fiori. Undici ore alla ricerca del vestito. Otto ore per parlare con il catering e nove per trovare la meta della luna di miele.

Tra gli aspetti che preoccupano di più c’è sicuramente la ricerca del luogo adatto. Poi segue la compilazione della lista degli invitati. Meno stressanti invece gli aspetti relativi alla decorazione, ai capelli e al make-up.

La wedding planner Yvonne Bakouris dell’agenzia Virgin Holidays ha così commentato le novità rispetto all’organizzazione tradizionale del matrimonio.

In particolare si è espressa sulla consultazione via social di aspetti relativi al matrimonio.

“Lo considero un aspetto sia positivo che negativo. Una benedizione ma anche una maledizione. Le persone vanno sui social e sui siti cercando idee e osservando eventi diversi alcuni dei quali anche molto impegnativi e complessi dal punto di vista dell’organizzazione”.
Questo ovviamente può essere positivo dal punto di vista della creatività ma allo stesso tempo illusorio poiché molto di quello che si trova in rete è per forza manipolato o diverso dalla realtà.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.