Riprendersi dalla sbornia

by • 17 gennaio 2019 • In evidenza, SALUTECommenti disabilitati su Riprendersi dalla sbornia139

La Società Americana di Chimica descrive gli effetti dell’eccesso di alcol e le contromisure da adottare quando si abusa di drink, superalcolici, birre e vino.

Sintomi ed effetti
Disidratazione, vertigini, stanchezza, mal di testa, nausea, agitazione, diarrea e vomito sono tra i sintomi più comuni di una sbronza. E colpiscono chiunque. Gli effetti, invece, possono essere diversi e variare da una persona all’altra. In generale è bene sapere che l’alcol, una volta raggiunto il fegato, viene metabolizzato da due enzimi, l’ADH, che converte l’etanolo in acetaldeide, e l’ALDH, che trasforma l’acetaldeide in acetato. Secondo gli esperti, un alto livello di acetaldeide porta perdita di memoria, spossatezza, secchezza delle fauci e deterioramento cognitivo.

Gli effetti sul sonno
Ma tra le conseguenze dell’eccesso di bevande alcoliche sono numerosi anche gli effetti sul sonno, dato che l’alcol tende a far diminuire l’attività REM. Può capitare, quindi, che dopo una sbornia la qualità del sonno peggiori dando la sensazione di aver dormito poco.

I consigli
Cuocersi delle uova appena svegli è uno dei rimedi più comuni. Questo alimento contiene, infatti, un’alta concentrazione di cisteina, un amminoacido che aiuta a eliminare alcune delle sensazioni provocate da una bevuta abbondante. Tra i suggerimenti c’è anche quello di bere un bicchiere d’acqua per ogni drink consumato, perché più si beve, meno si rischia la disidratazione. Secondo gli studiosi, poi, è bene non bere un’ora e mezza prima di andare a dormire, anche per evitare di alzarsi per andare in bagno, processo che interrompe il sonno, di qualità già precaria. Oltre all’esortazione, generale, di consumare bevande alcoliche con moderazione, l’organizzazione americana suggerisce anche un pasto sostanzioso prima di bere, perché di grande aiuto nella diminuzione dell’assorbimento di alcol nel sangue.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 450.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 132 STATI E 968 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 10 gennaio 2018)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.