Roma Trinità dei Monti, vietato sedersi

by • 16 agosto 2019 • In evidenza, SOCIALECommenti disabilitati su Roma Trinità dei Monti, vietato sedersi96

Otto caschi bianchi vigilano che nessuno si sieda più sui 135 gradini patrimonio dell’Unesco.

Sgarbi: provvedimento di stampo fascista.

Trinità dei Monti, vietato sedersi: «Signore si alzi, c’è un regolamento – ammonisce l’agente della polizia locale – non si può stare seduti». I turisti storcono il naso, ma obbediscono. Non hanno altra scelta. Così a metà mattina la scalinata di Trinità dei Monti è deserta. Otto caschi bianchi vigilano che nessuno si sieda più sui 135 gradini patrimonio dell’Unesco. La misura è l’effetto delle disposizioni contenute nel nuovo regolamento di polizia urbana licenziato dal Campidoglio, che oltre al divieto di mangiare a ridosso dei monumenti di pregio, di bere attaccandosi ai “nasoni” delle fontane, dal 5 luglio dispone, a salvaguardia delle zone monumentali, il divieto, «anche solo di sedersi», spiegano i vigili, sui marmi della scalinata inaugurata nel 1725 da Papa Benedetto XIII. Le sanzioni ‘anti-bivacco’ variano dai 160 ai 400 euro. I turisti protestano. ‘«Capisco chi mangia, ma perché non ci si può più neanche sedere, è assurdo», attacca Marcos Morales, un messicano 35enne insieme a Laura, la sua ragazza. Gli agenti della polizia locale fischiano di continuo, «facciamo rispettare il regolamento comunale – ripetono – si può solo transitare».

«Questa misura è un piccolo recupero di civiltà, la scalinata è un capolavoro di arte, su tutti i capolavori non ci si siede. Altrimenti non è possibile godere della bellezza del paesaggio perché ci sono le persone accampate». Commenta Gianni Battistoni, il presidente dell’Associazione via Condotti.

Opposta l’opinione di Vittorio Sgarbi: «Va bene la tutela del monumento, ovviamente il fatto che non si possa mangiare sui marmi, ma il divieto di sedersi è davvero eccessivo. Mi sembra un provvedimento di stampo fascista che il Comune sarà costretto a rivedere. Perché da che mondo è mondo il viaggiatore di passaggio si siede sui gradini e si ferma ad ammirare il paesaggio».

«Finchè ci sono degli eccessi comportamentali da parte di alcuni turisti, non tutti, come quelli che danneggiano con scritte o incisioni le pareti del Colosseo o chi si tuffa nelle nostre fontane monumentali, è comprensibile anche l’applicazione rigorosa di una norma, come in questo caso. Del resto il regolamento è chiaro e prevede questo divieto» spiega Anna Vincenzoni, assessore all’Ambiente del municipio I con delega alla polizia locale. «Ci sono troppi casi di turisti che danneggiano i monumenti – aggiunge Vincenzoni – finché questo tipo di turisti, non tutti sia chiaro, non viene educato, va bene così».

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 509.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 138 STATI E 1026 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 31 maggio 2019)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.