Le Maldive rischiano di scomparire

by • 7 ottobre 2021 • ESTERI, In evidenzaCommenti disabilitati su Le Maldive rischiano di scomparire129

Spiagge uniche al mondo, isolette sparse in un mare coloratissimo, un turismo di lusso. Ora il rischio di scomparire. Il passato e il futuro delle Maldive si intrecciano con un presente senz’appello: secondo il nuovo rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc) delle Nazioni Unite, uno degli arcipelaghi più famosi dell’area indo-pacifica potrebbe essere del tutto sommerso dall’acqua entro fine secolo a causa dell’innalzamento del livello dei mari.

L’APPELLO DEL PRESIDENTE DELLE MALDIVE
“La speranza è merce rara in questo periodo”, ha ammesso mestamente Ibrahim Mohamed Solih, il presidente della Repubblica delle Maldive, durante il suo discorso alla 76esima sessione dell’Assemblea generale dell’Onu in corso a New York. “Abbiamo tenuto lontana la verità per tanto tempo – ha continuato – ora parole come estinzione, rischio di scomparire, rifugiati climatici sono ben note a tutti gli abitanti del mio Stato“. Nel corso del consesso delle Nazioni Unite, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha promesso di raddoppiare gli stanziamenti per il clima, non usando mezze misure: “Siamo a un punto di non ritorno“.

GLI ALTRI ARCIPELAGHI A RISCHIO
Diversi arcipelaghi dell’area del Pacifico, tra cui Vanuatu, Fiji e le Isole Salomone, stanno vivendo lo stesso rischio. L’acqua, cristallina e custode di coralli, qui è diventata la principale minaccia. Il livello del mare si è alzato tre volte tanto quanto aveva fatto da inizio secolo al 1970. Nei prossimi decenni, come avvertono gli esperti, intere isole rischiano di finire sommerse o di diventare inabitabili.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 605.898 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 152 STATI E 1123 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 04 gennaio 2021)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.