Attacco russo all’Ucraina: la scomoda posizione di Xi

by • 15 marzo 2022 • ESTERI, In evidenzaCommenti disabilitati su Attacco russo all’Ucraina: la scomoda posizione di Xi100

Dalla Cina continuano ad arrivare segnali contraddittori sull’aggressione russa all’Ucraina. Mentre le prime truppe di Vladimir Putin hanno portato la battaglia nelle strade di Kiev, un alto diplomatico cinese difende la tradizionale politica di Pechino sul rispetto della sovranità nazionale.

Liu Xiaoming, rappresentante speciale del governo cinese per gli affari nella penisola coreana, ha dichiarato che “la Cina crede in modo fermo che la sovranità e l’integrità territoriale di tutti i Paesi dovrebbero essere rispettate e protette, e gli scopi e i principi [della Carta della Nazioni Unite] osservati incondizionatamente”. Liu ha aggiunto che questa posizione di Pechino è “coerente e chiara, e si applica ugualmente alla questione ucraina”.

L’uscita del diplomatico cinese colpisce: il governo cinese si ostina a non chiamare l’attacco russo all’Ucraina “invasione”. Ieri si è astenuto nel voto di una risoluzione Onu sponsorizzata dagli Usa che “deplora” l’aggressione russa. Per quello che sta accadendo in Ucraina, Pechino ha incolpato gli Stati Uniti, accusandoli di aver “gettato benzina sul fuoco”.

Più che l’uso dei carri armati da parte della Russia, Pechino ha condannato piuttosto le sanzioni dell’Occidente a Mosca, che non sarebbero “utili” per tentare la via diplomatica alla fine della crisi. In un colloquio telefonico, ieri Xi Jinping ha detto a Putin di negoziare con gli ucraini, fatto che ha scatenato speculazioni su una possibile (a dire il vero improbabile) mediazione della Cina.

Il regime cinese si trova nella scomoda posizione di dover difendere in qualche maniera la Russia, suo partner strategico in chiave anti-occidentale, ed essere coerente con la sua storica posizione sulla “non interferenza” negli affari di uno Stato sovrano. Per ammorbidire i russi, il gigante asiatico insiste a sostenere di comprendere le “legittime” esigenze di sicurezza di Mosca.

Da resoconti di stampa è emerso che Washington lo scorso dicembre aveva avvertito Pechino dei piani russi d’invasione. I leader cinesi avrebbero passato l’informazione al Cremlino, sottolineando che la Cina non avrebbe ostacolato le azioni russe.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 651.308 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 152 STATI E 1158 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 02 gennaio 2022)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.