Draghi cambia la politica italiana

by • 11 giugno 2021 • SOCIALE, Visualizza in HomeCommenti disabilitati su Draghi cambia la politica italiana12

Il 26 aprile è stato il giorno del “rischio calcolato” sulle riaperture, una scommessa in definiva azzeccata, maturata nello scetticismo dei virologi più mediatici e tra le opposte spinte (ricordate il dibattito sul coprifuoco) dei fautori della prudenza a oltranza da un lato e dell’azzardo a tutti costi dall’altro. Il 28 maggio è il giorno del primo grande passo sul Recovery, con l’approvazione del meccanismo di governance e del decreto semplificazioni, al termine di una settimana segnata, come parte integrante di questo percorso, dall’avvicendamento ai vertici di Cdp e Ferrovie. Se la scelta di due civil servant come Curcio e Figliulo nella tolda di comando chiamata a gestire l’emergenza sanitaria ha segnato il cambio di passo nella vaccinazione, la nomina di un Draghi boy come Scannapieco a Cdp e di Ferraris a Ferrovie rispondono all’esigenza di attrarre nuovi investimenti e di proiettare le strutture nella nuova stagione segnata dalla sfida nazionale ed europea del Recovery.

Questo articolo è (anche) una discettazione sul “metodo”. Che non è solo la constatazione di un “cronoprogramma” rispettato, un certo ordine istituzionale, dato di per sé non trascurabile nel paese dei rinvii. È una analisi qualitativa del “come”. Il primo punto è la logica istituzionale messa in campo, che segna una profonda discontinuità rispetto all’impianto precedente in materia di governance. Conte, come struttura preposta a gestire il Recovery, aveva pensato a una sorta di impalcatura esterna allo Stato: una task force con sei manager, uno per ogni ambito del Pnrr, che rispondevano direttamente alla presidenza del Consiglio, dotata di poteri sostitutivi pressoché illimitati. E lo Stato, di volta in volta, veniva chiamato come soggetto attuatore.

Mario Draghi ha realizzato esattamente l’opposto, perché la gestione è dello Stato. Nella cabina di regia c’è Draghi col Mef e, a rotazione, ministri in base ai progetti. Il dominus assieme a palazzo Chigi è il Tesoro, che ha funzione di istruttoria, di coordinamento e di rapporto con gli enti locali coinvolti. Nell’ambito di questa cornice il premier ha poteri speciali nella nomina dei commissari: se un ente attuatore mette a rischio i tempi del progetto, il presidente del Consiglio porta la questione in cdm e si procede alla nomina di un commissario. Una gestione centralizzata che risponde all’esigenza di onorare il “contratto”, perché il Pnrr di questo si tratta, stipulato con l’Europa, che elargisce fondi in base allo Stato di avanzamento dei lavori. Sotto, le strutture tecniche. Si parte da ciò che c’è, poi si allarga. Ma non si sostituisce con “strutture esterne”.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 605.898 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 152 STATI E 1123 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 04 gennaio 2021)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.