I tassi di interesse saliranno

by • 28 ottobre 2021 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti disabilitati su I tassi di interesse saliranno165

Finanza sostenibile come volano della crescita, riduzione del cuneo fiscale, rilancio degli investimenti. Questi i temi principali affrontati dal ministro dell’Economia Daniele Franco alla Giornata del risparmio Acri 2021. Ma il ministro ha lanciato anche un monito preciso a banche, risparmiatori e governo: «Dobbiamo essere pronti per affrontare una fase di aumento dei tassi di interesse, che inevitabilmente verrà nei prossimi anni. Occorre tornare ad acquisire avanzi primari, come era il caso fino al 2019».

Finanza sostenibile e taglio al cuneo fiscale al centro dell’agenda
Franco si è poi soffermato sulla necessità di ridurre il peso del cuneo fiscale , mettendolo in relazione con la crescita degli investimenti. «Abbiamo un cuneo fiscale molto ampio, nel disegno di legge di Bilancio abbiamo portato risorse disponibili per la riduzione del prelievo fiscale a 8 miliardi annui. Le modalità di attuazioni del taglio al prelievo verranno definite nelle prossime settimane». Così Daniele Franco, ministro dell’Economia e delle Finanze, intervenuto alla Giornata Mondiale del Risparmio. C’è poi il tema della finanza sostenibile — grande importanza nel quadro dei lavori del G20. «Una transizione verde ed efficace, che sia rapida ed inclusiva, richiede una strategia molto ambiziosa da parte di tutti gli attori coinvolti e del sistema finanziario: in questo senso, il coordinamento è fondamentale», ha detto Franco.

La trasformazione del sistema bancario
«Le riforme regolamentari varate a livello internazionale in risposta alla crisi finanziaria della fine del decennio scorso e il sostegno pubblico all’economia – ha detto Franco – hanno consentito di limitare l’impatto sulla redditività e la ponderazione media delle attività a rischio delle banche e cio’ a permesso loro di svolgere una funzione essenziale a sostegno della liquidità delle imprese». Franco ha citato i dati di solvibilità e redditività come «evidenze» dello stato di salute delle banche. «E’ ora importante che le proiezioni reddituali delle banche incorporino adeguatamente il potenziale deterioramento della qualità degli attivi che potrebbe derivare dalla sia pur graduale riduzione delle misure di supporto emergenziale», ha proseguito. «Guardando al futuro è probabile che il graduale superamento della pandemia riorienterà il sistema bancario verso il supporto alla crescita nel medio-lungo termine».

Le sfide
In questa prospettiva Franco ha individuato alcune sfide: «L’accurata selezione del merito creditizio, fondamentale per un’allocazione efficiente del risparmio; rafforzare la capacita’ di offrire consulenze, in particolare alle piccole imprese, per accompagnarle verso un maggior ricorso al mercato di capitali cosi’ da differenziare la struttura del passivo, ora abbastanza sbilanciata sul credito bancario»; la sfida della digitalizzazione, che chiamerà le banche «ad adeguare i modelli organizzativi e operativi»; la sfida dell’economia sostenbile, con particolare riferimento al cambiamento climatico: «Le banche dovranno agire da catalizzatori di questo processo anche attraverso il merito credito e l’analisi dei rischi», ha concluso.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 605.898 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 152 STATI E 1123 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 04 gennaio 2021)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.