Il cotone ai massimi da 10 anni

by • 7 ottobre 2021 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti disabilitati su Il cotone ai massimi da 10 anni160

Stati Uniti da un lato, Cina dall’altro: le cause del balzo dei prezzi del cotone vanno ricercate nelle prime due economie. Anche se l’outlook si conferma rialzista, certe stime sembrerebbero eccessive.

Massimi da 10 anni per il prezzo del cotone. Spinto da fondamentali rialzisti, il prezzo di questa soft commodity ha superato la prima volta dal 2001 la soglia di dollaro la libbra.

Grazie all’incremento di oltre 10 punti percentuali registrato nell’ultima settimana, il saldo trimestrale registra un +17% portando il dato 2021 al +33%.

L’offerta statunitense si è trovata a fronteggiare una stagione eccessivamente piovosa mentre i raccolti indiani hanno dovuto fare i conti con un infestazione.

Secondo le indicazioni in arrivo dal WASDE (World Agricultural Supply and Demand Estimates), il report elaborato dal Dipartimento dell’agricoltura statunitense (USDA) con le previsioni complete sulla domanda ed offerta per le colture agricole, l’output della prima economia nella stagione 2020-21 è sceso del 26,6% mentre il dato globale ha segnato un rosso del 7,4% annuo.
A complicare ulteriormente il quadro ci si sono messe anche le tensioni geopolitiche legate alla questione dello Xinjiang, la regione cinese dove è concentrata la produzione di cotone. Gli Stati Uniti hanno annunciato a inizio anno di aver bloccato le importazioni a causa delle violazioni dei diritti umani.

Messico e Cina guidano la crescita della domanda
La contrazione dell’offerta è arrivata in concomitanza con il forte incremento della domanda, spinta soprattutto da richieste da record in arrivo da Messico e Cina.
Le esportazioni statunitensi in Cina, il primo consumatore mondiale, nei primi 11 mesi dell’annata 2020/21 si sono attestate a 1,2 milioni di tonnellate, oltre il doppio rispetto ai 0,47 milioni del 19/20.
“Le esportazioni statunitensi verso la Cina hanno fatto segnare il livello maggiore da 8 anni, e la maggior parte della domanda è arrivata dall’ente statale che si occupa delle scorte”, ha rilevato l’USDA.
La combinazione di output in contrazione e di richieste in aumento ha prodotto una riduzione degli stock globali, scesi di 7 punti percentuali nel 2020/21 (e l’USDA ha recentemente alzato, da 46,25 a 46,75 milioni di balle, la stima sulla domanda 2021/22).

Cotone: outlook sui prezzi
Alla luce di questi fattori, e delle stime sul 2021-22 (secondo cui il deficit di offerta sembrerebbe destinato a proseguire), le stime sul prezzo del cotone nei prossimi mesi sono improntate all’ottimismo.
Nonostante questo, è probabile che le posizioni di quei commentatori che si attendono un ritorno dei prezzi in quota 2 dollari, soglia toccata per l’ultima volta nel 2011, siano viziate da un’eccessiva dose di entusiasmo.
“Dieci anni fa la Cina era fuori dal mercato, questa volta no”, ha detto Louis Rose, direttore della ricerca del Rose Commodity Group.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 605.898 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 152 STATI E 1123 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 04 gennaio 2021)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.