Impiegati Unilever, 4 giorni di lavoro ma pagati 5

by • 13 dicembre 2020 • ECONOMIA, ESTERI, In evidenzaCommenti disabilitati su Impiegati Unilever, 4 giorni di lavoro ma pagati 5301

L’azienda Unilever ha lanciato la sperimentazione della settimana di lavoro di quattro giorni, pagando però i suoi dipendenti come stessero lavorando per i canonici cinque giorni. L’esperimento è stato avviato nella sede della Nuova Zelanda, dove la società ha all’attivo un’ottantina di dipendenti, e avrà una durata di dodici mesi, al termine dei quali Unilever deciderà se estendere la settimana lavorativa della durata di quattro giorni anche agli altri 155 mila lavoratori sotto le sue dipendenze.

Un cambio di paradigma totale
La promessa, anche se si dovrebbe più chiamare una sfida, è di concentrare il lavoro della settimana di lavoro classica in quattro giorni, restando però negli orari lavorativi in vigore oggi. A questo proposito, l’amministratore delegato della divisione neozelandese di Unilever Nick Bangs ha spiegato al Financial Times che “se si finisce per lavorare quattro giorni con orari più lunghi allora non avremo raggiunto lo scopo, si tratta di cambiare radicalmente il nostro modo di lavorare”.

In concreto, i dipendenti della Nuova Zelanda potranno restare un giorno in più senza lavorare oltre al weekend: secondo le ultime indiscrezioni, Unilever dovrebbe eliminare il mercoledì o il giovedì.

Maggiore produttività
Il punto centrale rimane quello della produttività. Numerosi studi hanno dimostrato come la settimana di lavoro corta renda i lavoratori non soltanto più felici e in salute, ma anche più produttivi, per questo motivo se è vero che la scelta di Unilever ha pochi eguali nel mondo, è altrettanto vero che non è così illogica, anzi. Un esempio su tutti? Microsoft: nel mese di agosto, la società statunitense ha sperimentato la settimana di lavoro di quattro giorni in Giappone, traendo come conclusione che la produttività è stata superiore rispetto agli altri mesi dell’anno.

Il Giappone è un test assai probante, per il semplice fatto che la nazione nipponica è nota per sottoporre i suoi lavoratori a turni massacranti dal punto di vista delle ore.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 544.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 142 STATI E 1031 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 18 gennaio 2020)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.