Insonnia da stress, viene riconosciuta come malattia

by • 15 ottobre 2020 • In evidenza, SALUTECommenti disabilitati su Insonnia da stress, viene riconosciuta come malattia132

Vi sono dei casi in cui l’insonnia è una conseguenza di uno stato di salute alterato o comunque deriva da un malessere che, di fatto, può essere riconosciuto come patologia.

In una situazione del genere, proprio perché non è l’insonnia la causa ma una conseguenza dello stare male, il lavoratore può rivolgersi al medico, ottenere il certificato e assentarsi dal lavoro rispettando tempi e termini riconosciuti per la sua ripresa.

Insonnia da stress, come e perché viene riconosciuta come malattia
Tra le patologie riconosciute dalla legge, che danno quindi diritto ad usufruire del periodo di malattia a lavoro, rientra lo stress (anche quello da lavoro). Tutti i disturbi derivanti da questo stato di malessere, compresa l’insonnia, rientrano quindi tra quelli che danno il diritto al dipendente di chiedere e ottenere un periodo di riposo finalizzato alla sua ripresa.

In questo caso le modalità di riconoscimento della malattia sono le stesse di qualsiasi altro tipo di patologia. Sarà pertanto il medico, una volta accertate le condizioni del dipendente, a trasmettere tramite l’Inps il certificato medico che giustifica il periodo di riposo/assenza all’azienda/datore di lavoro.

Si tratta di una di quelle situazioni in cui l’insonnia da diritto alle tutele previste dalla legge e dai CCNL per i lavoratori a casa per malattia, ma solo quando il medico certifica che le cause che l’hanno scatenata sono ricollegabili ad una patologia riconosciuta. Vale quindi lo stesso discorso di prima, non è tanto l’insonnia che riconosce l’assenza per malattia ma la patologia che l’ha causata a darne il diritto.

La tabella delle malattie invalidanti riconosciute dalla legge, comunque, è contenuta nel decreto ministeriale 5 febbraio 1992 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 26 febbraio 1992. La stessa tiene conto della classificazione internazionale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e fa riferimento all’incidenza delle infermità e delle patologie invalidanti sulla capacità lavorativa.

Bisogna aggiungere, inoltre, che molte infermità non sono tabellate ma, in ragione della loro natura e gravità, è possibile valutarne il danno con criterio analogico rispetto a quelle tabellate. Sarà il medico curante, quindi, a procedere con le opportune valutazioni una volta effettuata la visita di controllo. È importante, ultimata questa fase, che dal certificato medico risultino i dati anagrafici, la patologia, la diagnosi clinica secondo quanto sancito dalla legge e una prognosi che riporti informazioni chiare sul danno funzionale e/o sull’eventuale permanenza dell’infermità.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 544.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 142 STATI E 1031 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 18 gennaio 2020)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.