Italia, Francia e Spagna aumentano il debito pubblico

by • 13 ottobre 2020 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti disabilitati su Italia, Francia e Spagna aumentano il debito pubblico166

Quanto debito pubblico avremo alla fine del 2020? Per quanto sia un po’ presto per tirare le somme, confortati anche dalle stime di Mazziero Research, possiamo affermare che la risposta sia 2.600 miliardi, miliardo più o miliardo meno. Rispetto al 2019, un incremento di ben 190 miliardi. L’emergenza Covid ha fatto esplodere ovunque le emissioni di titoli di stato per affrontare la crisi sanitaria ed economica. Nessuna eccezione in Italia, che oltre ad essere stata la prima economia occidentale colpita a marzo dalla pandemia, era quella considerata già a rischio sul piano fiscale, dato l’enorme debito pubblico accumulato, pari al 135% del pil. Il rapporto salirà in area 160% a fine anno.

Da quando è iniziato il nuovo millennio, di debito pubblico ne avremo accumulato per altri 1.269 miliardi di euro, quasi il doppio rispetto all’eredità lasciataci dagli anni Novanta. Nel frattempo, il prodotto interno lordo nominale è cresciuto solamente di 475 miliardi, cioè di circa 2,6 volte in meno. Possiamo consolarci con il brutto trend della Francia, che nello stesso frangente avrà messo a segno un aumento del debito di 1.750 miliardi, a fronte di appena +800 miliardi per il pil. Nel caso di Parigi, il debito pubblico in valore assoluto a fine anno risulterà all’incirca triplicato rispetto ai livelli di inizio millennio.

La Spagna, se vogliamo, ha fatto di peggio: dai 362 miliardi di fine 1999, quest’anno dovrebbe salire sui 1.300 miliardi, quasi quadruplicando le sue passività. Capiamo bene perché la Germania ci guardi inorridita, per quanto anch’essa abbia raddoppiato il suo indebitamento nominale, pur a fronte di una crescita del pil (sempre nominale) quasi di ugual ritmo. La verità è che limitandoci alle prime quattro grandi economie dell’Eurozona, in poco più di 20 anni abbiamo assistito a un’esplosione di debito pubblico per circa 5.500 miliardi, il 50% dell’intero pil dell’Eurozona.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 544.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 142 STATI E 1031 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 18 gennaio 2020)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.