L’ipocrisia “il pericolo più grave”

by • 27 dicembre 2022 • In evidenza, SOCIALECommenti disabilitati su L’ipocrisia “il pericolo più grave”82

Giovanni Battista è un uomo “austero e radicale” che a prima vista “può incutere timore”; egli vestiva “di peli di cammello” e si cibava di “locuste e miele selvatico”, invitando “tutti alla conversione perché il regno dei cieli è vicino”. É quanto ha sottolineato papa Francesco, prendendo spunto dalla figura del santo per attaccare con estrema durezza “l’ipocrisia e la doppiezza” per poi ricordare che l’Avvento è un “tempo di grazia” utile per “togliersi le maschere”. Rivolgendo poi un saluto ai pellegrini e fedeli in piazza san Pietro, dalla Spagna alla Polonia alle varie comunità dell’Italia. All’intercessione di Maria, ha sottolineato, “affidiamo la nostra preghiera per la pace, specialmente per il martoriato popolo ucraino”.

Papa Francesco ha spiegato come il Battista “più che un uomo duro, è un uomo allergico alla doppiezza” tanto da mostrare una “reazione allergica” molto forte quando “si avvicinano a lui farisei e sadducei, noti per la loro ipocrisia”. Molti gli si avvicinavano per “curiosità o per opportunismo”, prosegue, perché Giovanni “era diventato molto popolare”. E tra “doppiezze e presunzione” essi “non coglievano l’occasione di grazie”. Il suo grido, avverte papa Francesco, è quello di un padre “che vede il figlio rovinarsi e gli dice: ‘Non buttare via la tua vita!’”, perché “l’ipocrisia è il pericolo più grave” e può “rovinare anche le realtà più sacre”. Per accogliere Dio, “non importa la bravura, ma l’umiltà”, scendere “dal piedistallo” per immergersi “nell’acqua del pentimento”.

Le “reazioni allergiche” del santo, avverte Francesco, fanno riflettere anche noi che a volte “guardiamo gli altri dall’alto in basso” e pensiamo “di non avere bisogno ogni giorno di Dio”. L’unica occasione in cui è lecito guardare gli altri dall’alto in basso, spiega a braccio, è quando “aiutiamo gli altri a risollevarsi”. L’Avvento “è un tempo di grazia per toglierci le nostre maschere e metterci in coda con gli umili; per liberarci dalla presunzione di crederci autosufficienti, per andare a confessare i nostri peccati e accogliere il perdono di Dio, per chiedere scusa a chi abbiamo offeso. Così comincia una vita nuova” percorsa nel cammino “dell’umiltà”. Ricordandoci, conclude, che “con Gesù la possibilità di ricominciare c’è sempre. Sempre!” e di proseguire camminando “sulla via dell’umiltà”.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 651.308 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 152 STATI E 1158 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 02 gennaio 2022)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.