Malta tra passato e presente

by • 10 dicembre 2021 • ESTERI, In evidenzaCommenti disabilitati su Malta tra passato e presente182

Nel cuore del Mediterraneo si trova Malta, una meta evergreen che, grazie al suo clima mite, è in grado di offrire circa 300 giorni di sole l’anno. Facilmente raggiungibile dall’Italia grazie a convenienti e comodi voli diretti in partenza da numerose città, l’arcipelago maltese ben si presta all’organizzazione di una vacanza last minute e, nonostante abbia un’estensione di soli 316 km², sono tanti gli spunti e le attività per conoscere, vivere e innamorarsi delle sue isole.

Malta è come un libro di storia, fa sognare: pagina dopo pagina invita a compiere un vero e proprio viaggio nel tempo, tra passato e presente, alla scoperta di un territorio che ha alle spalle 7000 anni di storia e vanta ben tre siti riconosciuti Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO come il centro di Valletta, la capitale più piccola d’Europa, una città dall’animo contemporaneo e dal cuore antico le cui origini risalgono alla metà del XVI secolo quando venne fondata dai Cavalieri Ospitalieri di San Giovanni di Gerusalemme.

Camminando per le sue vie, costellate da splendidi palazzi storici – molti dei quali riconvertiti in lussuosi boutique hotel – e dai tipici e variopinti balconi in legno noti come gallarija, si possono scoprire bellezze come la Concattedrale di San Giovanni, capolavoro di architettura barocca al cui interno si trovano due tele di Caravaggio “La Decollazione di San Giovanni Battista” e “San Girolamo Scrivente”. Ma non solo.

A seguito della nomina a Capitale Europea della Cultura nel 2018, la città è stata oggetto di importanti interventi di restyling urbanistici e architettonici che, senza mai stravolgere il suo aspetto originario, hanno creato un connubio perfetto tra antico e moderno come dimostra il progetto ‘Valletta City Gate’ di Renzo Piano che ha rinnovato l’area di ingresso al centro storico della capitale. Annoiarsi è impossibile: Valletta anche di sera ha molto da offrire tra moderni cocktail bars e locali alla moda che propongono serate con musica dal vivo e il suo teatro, il terzo attivo più antico d’Europa, dove si inscenano numerosi spettacoli.

Partendo dalla capitale, grazie a collegamenti capillari ed efficienti offerti sia via mare che via terra, è possibile organizzare visite in giornata ed esplorare in lungo e in largo l’isola di Malta. Proprio di fronte alla capitale si trovano le Tre Città (Vittoriosa, Senglea e Cospicua), tre città fortificate custodi della millenaria storia maltese così come Mdina, sita nell’area centro-occidentale dell’isola, una città racchiusa tra imponenti mura difensive che conserva le vestigia di un passato glorioso che la vide, fino al 1530, ricoprire il ruolo di capitale.

L’appellativo di “Città del Silenzio” la dice lunga sulla calma che si respira percorrendo le strette stradine che caratterizzano il suo centro storico dove ammirare meravigliosi capolavori architettonici come la Cattedrale di San Paolo, iconico edificio in stile barocco. Fascino pittoresco anche quello di Marsaxlokk, un piccolo e caratteristico villaggio di pescatori sito nella zona sud-est di Malta, una pacata realtà piacevole da scoprire soprattutto la domenica in occasione del mercato del pesce, un’esperienza che permette di scoprire l’autenticità del luogo anche in tavola, tra i numerosi ristoranti sul lungomare dove mangiare dell’ottimo pescato mentre si ammirano le tipiche imbarcazioni maltesi ‘con gli occhi’ ormeggiate al porto, i cosiddetti luzzu.

Cultura ma anche svago: il territorio ben si presta all’organizzazione di memorabili escursioni a piedi, in bici o in barca. Tra i luoghi iconici, lungo la costa meridionale dell’isola di Malta si trova Blue Grotto, una caverna naturale circondata da limpide acque turchesi mentre a pochi chilometri da Mdina, a scaldare il cuore dei più romantici sono le scogliere di Dingli, una location particolarmente suggestiva al tramonto quando il paesaggio si infuoca e si tinge di mille sfumature.

Da non perdere poi Gozo, la seconda isola dell’arcipelago maltese, un luogo magico ricco di attrattive naturalistiche, artistiche e culturali che, secondo la leggenda, fu il luogo dove la ninfa Calipso tenne prigioniero Ulisse per sette anni. Suggestioni a parte, oltre ad ammirare i templi megalitici di Ggantija inclusi nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO, si ha la possibilità di immergersi nella spettacolare caverna sottomarina Blue Hole, uno dei punti di diving più belli del Mediterraneo. A offrire scenari da cartolina è anche un’altra isola, Comino, riserva naturale e avifaunistica nota soprattutto per la scenografica Blue Lagoon, una piscina naturale dove rimanere abbagliati dalle sue limpide acque turchesi.

L’occhio vuole la sua parte ma anche il palato non deve essere trascurato: la cultura gastronomica maltese, caratterizzata da un mix di sapori che rimandano ora alla cucina mediterranea ora a quella mediorientale, risente dall’avvicendarsi delle numerose civiltà che, nel corso dei secoli, hanno conquistato e abitato le isole dell’arcipelago. A fare gola ai buongustai, compresi i palati più esigenti, sono pietanze genuine caratterizzate da materie prime di qualità, spesso a base di prodotti a Km0: nel 2021 i ristoranti che hanno ricevuto una stella Michelin sono saliti a quota 5. Per chi preferisse qualcosa di più informale, non mancano le opportunità per gustare le delizie dello street food.

Che si tratti di un long weekend itinerante o di un city break, di una fuga di coppia o di una vacanza in famiglia o con gli amici, Malta – ideale anche in vista di Natale e Capodanno – è una destinazione unica alla portata di tutti: è il momento di staccare dalla routine e spiccare il volo.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 605.898 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 152 STATI E 1123 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 04 gennaio 2021)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.