Nigel Farage ha ammesso: Brexit «un fallimento»

by • 14 giugno 2023 • ECONOMIA, ESTERI, In evidenzaCommenti disabilitati su Nigel Farage ha ammesso: Brexit «un fallimento»94

Il tasso di immigrazione netta nel Regno Unito viaggia verso quota un milione. L’anno scorso era esattamente la metà. Lo dicono le previsioni del ministero degli Interni che verranno confermate (o smentite) la prossima settimana dall’ufficio statistico. Dati scomodi per il governo di Rishi Sunak che a ottobre scorso si era impegnato a portare il saldo migratorio entro l’ordine delle decine di migliaia. Promessa fatta (e non mantenuta) anche da altri premier conservatori come David Cameron e Theresa May.

Il fenomeno è solo in parte legato alle emergenze umanitarie che hanno innescato arrivi da Kiev, Hong Kong e Kabul. A incidere in modo consistente sono i visti rilasciati ai lavoratori specializzati e agli studenti non europei. Se la stima verrà validata l’immigrazione netta risulterà essere tre volte quella registrata nel 2016 alla vigilia del referendum sulla Brexit. L’esecutivo correre ai ripari valutando, per esempio, restrizioni sui visti per i familiari degli universitari stranieri che frequentano i campus britannici.

Più difficile è intervenire sulla forza lavoro di cui, è noto, l’isola ha estremamente bisogno. Il ministro degli Interni, Suella Braverman, ha tentato di scaricare su Sunak la responsabilità del problema chiedendogli politiche che incentivino i britannici (»dobbiamo sbrigarcela da soli», ha insistito) a lavorare come autisti, raccoglitori di frutta e macellai. Manodopera prosciugata proprio dall’esodo della Brexit. In un’intervista alla Bbc, ieri, l’euroscettico Nigel Farage ha ammesso: il divorzio dall’Ue è stato «un fallimento» Colpa del governo Tory, ha aggiunto, che «non è stato capace di trarne i benefici»

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 693.421 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 156 STATI E 1183 LOCALITÀ ITALIANE
(Google analytics 08 gennaio 2023)


_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

Pin It

Comments are closed.