Polizia, militari e statali: contratti e aumenti di stipendio

by • 21 aprile 2022 • In evidenza, SOCIALECommenti disabilitati su Polizia, militari e statali: contratti e aumenti di stipendio362

Via libera all’aumento degli stipendi degli statali e del personale militare e di polizia. Il Consiglio dei Ministri ha firmato il decreto che autorizza gli aumenti in busta paga per il triennio 2019-2021, quindi con relativa corresponsione degli arretrati.

Interessati sono tutti i dipendenti delle amministrazioni centrali dello Stato e il personale militare e delle forze di polizia. Seguiranno a ruota anche le altre amministrazioni statali e gli enti pubblici locali.

Nuovi contratti per statali e forze di polizia
La firma del governo al contratto è solo il primo passo formale per l’aumento degli stipendi statali. Seguirà l’approvazione definitiva della Corte dei Conti e la firma del contratto con l’Aran. I tempi sono quindi ancora lunghi, ma entro giugno si dovrebbe concludere tutto.

Interessati agli aumenti sono circa 650 mila dipendenti statali, 225 mila impiegati ministeriali e 430 mila fra militari e appartenenti ai servizi di polizia. Non tutti riceveranno gli aumenti nello stesso momento poiché dipende da diverse scadenze burocratiche derivanti dalle firme dei contratti.

Gli aumenti in busta paga
Ma a quanto ammontano gli aumenti dello stipendio per il triennio 2019-2021? Per gli statali gli incrementi si aggirano intorno ai 125 euro medi mensili per 13 mensilità. Cifra, al lordo delle ritenute fiscali, e che tiene conto dell’incremento dell’inflazione del triennio in questione.

Per i militari e le forze di polizia gli aumenti medi dovrebbero aggirarsi intorno ai 131 euro lordi mensili, sempre per 113 mensilità. Detto aumento tiene conto anche delle competenze accessorie riservate al personale in servizio. Un incremento, quindi, del 4,26% rispetto alla retribuzione del 2018, quando è scaduto il contratto.

Agli statali e ai militari e forze di polizia saranno quindi corrisposti i nuovi aumenti probabilmente a partire dal mese di giugno.
Spetteranno loro quindi anche gli arretrati a partire dal 2019 pari a circa 1.800 euro.
Soldi che si sommeranno a circa 20 euro mensili di anticipo per il 2022, grazie alle risorse stanziate con la legge di bilancio 2021 e che anticipa l’incremento del tasso di inflazione al 1,9% registrato dal Istat.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 651.308 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 152 STATI E 1158 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 02 gennaio 2022)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.