Prepararsi ad un viaggio in bicicletta

by • 19 giugno 2020 • In evidenzaCommenti disabilitati su Prepararsi ad un viaggio in bicicletta243

Cicloturismo, la preparazione atletica è importante
Il primo dubbio che sorge a chi inizia a considerare l’idea della vacanza in bici riguarda la preparazione atletica. Quanto e come allenarsi se non si è ciclisti abituali?
Per chi non ha mai affrontato un viaggio in bici il cicloturismo può rivelarsi un’esperienza fantastica, ma allo stesso tempo difficile dal punto di vista fisico. Consigliabile almeno due mesi di preparazione in bici prima di partire, soprattutto per prendere confidenza con i materiali. Bisogna fare uscite lunghe che simulino la durata della giornata media di viaggio, e con l’allestimento che si intende portare. Un viaggio in bici richiede un certo minimalismo nell’attrezzatura, e provare ciò che serve permette di evitare di portare cose inutili che appesantiscono la bici.

C’è qualche parte del corpo che bisogna preparare in particolare? È bene allenare tutto il corpo, non solo le gambe. Inserendo anche una seduta a settimana di allenamento per il rinforzo dell’addome. Ovviamente prima ci si dovrà sottoporre a una visita medica per avere il nulla osta alla pratica sportiva.

È importante scegliere un percorso adatto alle proprie possibilità. Inutile puntare ai passi alpini se non si è preparati. Meglio contemplare qualche percorso piacevolmente pianeggiante, o che preveda brevi tappe tra dolci colline. È utile invece capire quanti chilometri si è in grado di fare ogni giorno, senza esagerare se si affronta il primo viaggio. La soluzione è fare una prova e pedalare per quanti chilometri si ha in mente di viaggiare in media. Dopo questa uscita vedere come ci si sente. Se ci si sente bene, allora quel chilometraggio è idoneo. Se ci si sente stanchi ma non estremamente indolenziti, si dovrà effettuare una riduzione del 10% del chilometraggio giornaliero previsto. Se invece ci si sente letteralmente a pezzi, si dovrà ridurre del 25% il chilometraggio quotidiano. È poi importante ricordare che giorno dopo giorno si sarà sempre più stanchi.

Utili tecnicismi
Quale bici è l’ideale per affrontare un viaggio? Come sceglierla? La scelta della bici è una cosa estremamente individuale e dipende dal tipo di viaggio (durata, percorsi, percentuale di sterrato e salite). È consigliabile una gravel bike, una bici con un’impostazione da corsa che però è dotata di copertoni più larghi e telaio molto più comodo. Permette quindi di affrontare in modo ottimale sia la strada che lo sterrato. Occorre poi acquisire una certa dimestichezza con il mezzo. Bisogna essere in grado di aggiustare la bicicletta nel caso si danneggi durante il viaggio, o almeno essere pronti ad effettuare le riparazioni basiche. Bisogna saper dominare: riparazione di forature, rottura della catena, regolazione del cambio, regolazione dei freni, sostituzione di un raggio rotto e controllo della stabilità del manubrio.

Altro aspetto importante è quello degli accessori da portare con sé. È fondamentale non caricarsi di peso inutile. Per affrontare la Transardinia ad esempio, un viaggio in mountain-bike che attraversa da nord a sud l’entroterra sardo (con tappe da 100 chilometri e 3500 metri di dislivello), basta un completo da ciclista, un antivento smanicato, un antivento pesante, un maglione in lana merinos per la sera, calze in lana merinos, occhiali da sole. Importante non dimenticare camere d’aria di scorta, pompa per gonfiare e un multitool per lavorare sulla bici. Infine crema solare (ci si scotta molto facilmente se si pedala 6-8 ore al giorno).

Partire con la giusta predisposizione mentale
Un viaggio non è una corsa. Prendetevi il tempo per esplorare e gustarvi quest’esperienza. La persona che torna da un viaggio non è mai la stessa che è partita, e quello in bici è qualcosa che ti cambia nel profondo perché ti mette di fronte alla semplicità, alle difficoltà e alla fatica. È un’esperienza fantastica, per cui va goduta fino in fondo. Bikeitalia.it è il sito di ciclismo più letto nel nostro Paese, e si possono trovare migliaia di articoli su allenamento, meccanica, equipaggiamento e cicloturismo.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 544.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 142 STATI E 1031 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 18 gennaio 2020)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.