Smart working nei luoghi di vacanza

by • 17 luglio 2020 • In evidenza, SOCIALECommenti disabilitati su Smart working nei luoghi di vacanza203

L’idea arriva dal gruppo Alpitour, che ha lanciato un progetto per i suoi collaboratori. Da fine giugno, Alpitour darà la possibilità ai suoi dipendenti di lavorare e soggiornare in un resort vicino al mare non solo per sfruttare le potenzialità dello smart working ma anche per rilassarsi. Si tratta della Smart Week, una settimana di smart working in vacanza, in cui i dipendenti potranno soggiornare presso il Voi Arenella Resort, un albergo 4 stelle in Sicilia, e lavorare grazie alla connessione ad alta velocità, l’utilizzo gratuito di stampanti e scanner e il servizio di ritiro gratis di documenti. L’esperimento include anche il servizio di lunch delivery e stanze riservate per favorire la concentrazione durante il lavoro.

La «vacanza-lavoro» potrebbe rappresentare una vera e propria rivoluzione per molte aziende. Oltre ad Alpitour anche altre realtà lavorative potrebbero aderire a questo progetto che coniuga relax e lavoro promuovendo la produttività e il benessere dei lavoratori.

I vantaggi della vacanza lavoro
L’iniziativa ha alla base varie motivazioni, da un lato aiutare le strutture ricettive a lavorare anche nei periodi a bassa stagione e con meno richieste, soprattutto in questo periodo in cui le prenotazioni sono poche. Dall’altro è un modo per offrire un pò di svago a quei lavoratori che a causa del lockdown hanno visto ridursi le ferie ma sono dovuti rimanere chiusi a casa.

Del resto, lo smart working è un sistema che all’estero è già testato e utilizzato da tantissime aziende che permettono ai dipendenti di lavorare da casa per 2 o 3 giorni a settimana per favorire l’equilibrio tra vita privata e lavoro e nello stesso tempo risparmiare tempo e denaro.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 544.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 142 STATI E 1031 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 18 gennaio 2020)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.