Tim multata per 4,8 milioni

by • 24 gennaio 2020 • In evidenzaCommenti disabilitati su Tim multata per 4,8 milioni171

Tim è stata multata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) con una sanzione da 4,8 milioni di euro per pratiche commerciali scorrette nella promozione di offerte winback e per l’attivazione di servizi non richiesti.

Pratiche scorrette per riagganciare ex clienti
A segnalare i fatti sarebbe stata Iliad, secondo cui la Tim avrebbe messo in atto pratiche scorrette con pubblicità e comunicazioni ingannevoli per riagganciare ex clienti.
La colpa della nota compagnia sarebbe stata quella di non fornire informazioni chiare e dettagli sui costi negli sms che inviava. Questa modalità avrebbe indotto il consumatore in errore portandolo ad una scelta commerciale che altrimenti non avrebbe preso. Nella nota diffusa dall’Agcom si legge, infatti, che TIM “ha pre-attivato diversi servizi e/o opzioni aggiuntivi rispetto all’offerta principale, con aggravio di costi, senza il preventivo ed espresso consenso del consumatore”. Si parla, in particolare, dei servizi Segreteria Telefonica, 1 Giga di Scorta e Tim in Viaggio Full, attivati senza informare il cliente.

La giungla delle offerte degli operatori tramite Sms
In un recente provvedimento, l’Autorità Antitrust ha fatto chiarezza sulle offerte degli operatori inviate tramite brevi sms in cui spesso alcuni costi vengono nascosti e si può incorrere in una trappola. Infatti, come fa notare l’Antitrust, se le compagnie inviassero sms di una certa lunghezza in cui vengono spiegati i dettagli dell’offerta andrebbe anche bene ma spesso le compagnie inviano messaggi molto brevi in cui vengono celati i costi di una tale offerta che appare vantaggiosa. Tim, in particolare, negli sms spediti da luglio 2019, aveva inserito un link a cui collegarsi per vedere nel dettaglio i costi ma secondo l’autorità l’sms era comunque molto breve. Una volta giunti al negozio per attivare l’offerta proposta, molti consumatori hanno scoperto la trappola. Alcuni utenti ingannati, come scrive Repubblica, si sarebbero accorti dall’estratto della carta di credito di costi di attivazione di 12 euro, 10 euro di costo della sim e dell’impossibilità di sganciarsi prima dei 24 mesi.

Sempre il noto quotidiano riporta i casi di alcuni utenti che avrebbero ricevuto chiamate dal call center molto generiche e in seguito la visita del “postino intelligente” che consegnava la sim a casa e faceva firmare un contratto. Il consiglio quindi è quello di controllare molto bene questo contratto prima di apporre qualsiasi firma.

________________________________________________________________

schermata-2016-10-01-alle-19-19-06
COSTA PARADISO NEWS SUPERA 509.000 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 138 STATI E 1026 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 31 maggio 2019)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.