Ubi diventa Intesa Sanpaolo

by • 18 aprile 2021 • ECONOMIA, In evidenzaCommenti disabilitati su Ubi diventa Intesa Sanpaolo204

Per i 2,4 milioni di clienti, tra privati e aziende, da lunedì 12 aprile 2021 comincia una nuova vita e una nuova relazione bancaria, direttamente sotto Intesa Sanpaolo. È l’esito della fusione dei due istituti, che avrà effetto a partire appunto da lunedì.
Ecco nel dettaglio che cosa cambia per i clienti nella migrazione da Ubi Banca a Intesa Sanpaolo. Il passaggio dei dati (la cosiddetta «migrazione informatica») riguarderà 2,6 milioni di conti correnti e 15 mila dipendenti. La clientela di Ubi «Top Private» invece confluirà in Intesa Sanpaolo Private Banking.

Per i conti che migreranno da Ubi Banca a Intesa Sanpaolo cambierà il codice Iban: gli accrediti che perverranno in Intesa Sanpaolo con le vecchie coordinate bancarie, compresi quelli continuativi (come gli stipendi e le pensioni), saranno automaticamente indirizzati sulle nuove coordinate di Intesa Sanpaolo.
Lo stesso accadrà per gli addebiti domiciliati: le domiciliazioni delle utenze che saranno automaticamente aggiornati affinché ogni operazione pre-autorizzata che pervenga in Intesa Sanpaolo sia eseguita con le nuove coordinate.
I clienti sono invitati comunque a comunicare il nuovo codice Iban sia a chi dispone pagamenti a loro favore sia ai beneficiari dei pagamenti domiciliati, per evitare qualsiasi eventuale problematica da parte delle altre banche coinvolte nelle operazioni.

Le carte di debito e le carte prepagate Ubi Banca continueranno a funzionare fino al prossimo 31 dicembre 2021, oppure fino alla loro naturale scadenza, se precedente. In ogni caso prima della scadenza e comunque entro il 31 dicembre 2021, i clienti verranno contattati per la sottoscrizione di una nuova carta.
Durante il fine settimana di migrazione, verrà garantita alla clientela la possibilità di utilizzare le carte di debito per prelevamenti e pagamenti fino ad un massimo di 250 € al giorno.

________________________________________________________________


COSTA PARADISO NEWS SUPERA 605.898 VISUALIZZAZIONI DI PAGINA IN 152 STATI E 1123 LOCALITÀ ITALIANE (Google analytics 04 gennaio 2021)
_______________________________________________________________

In osservanza al nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), gli indirizzi mail sono conservati in modo sicuro e utilizzati esclusivamente per informare sulle attività da noi pubblicate.
Potrà cancellarsi dalle newsletter inviando un email al seguente indirizzo: redazione@costaparadisonews.it

Informativa sulla Privacy – Questa operazione è obbligatoria.
________________________________________________________________

Costa Paradiso News non è un prodotto editoriale, viene aggiornato in base al materiale ricevuto dai lettori o da pubblicazioni viste sul web.

I commenti agli articoli e gli annunci delle rubriche sono gratuiti e devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.
Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto della richiesta dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare le Condizioni Generali di Servizio.

La redazione di Costaparadisonews non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto descritto dagli utenti e per la loro condotta.

Le relazioni intrattenute tra gli utenti del Servizio, incluso l’acquisto, lo scambio di informazioni, anche per il tramite del form di risposta all’annuncio, la consegna o il pagamento di beni o servizi, avvengono esclusivamente tra utenti senza che Costaparadisonews sia parte della relazione.
______________________________________________________________
Informativa sulla Privacy
______________________________________________________________
Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Puoi disabilitare i cookie sul tuo browser, oppure accettarli e continuare a navigare.
PER SAPERNE DI PIÙ

______________________________________________________________

.

Pin It

Comments are closed.